La neve fa crollare il tetto del capannone, muore un 63enne di Frosinone

4 Febbraio 2012 Off Di Comunicato Stampa

E’ rimasto schiacciato dal tetto del capannone e dal peso della neve. Così è morto oggi pomeriggio un uomo di 62 anni a Frosinone nella zona scalo. Il tetto del capannone sarebbe venuto giù a causa del peso della neve ferendo mortalmente l’uomo. Inutili i soccorsi, per il 62enne non c’è stato nulla da fare ed è la prima vittima del maltempo in una Ciociaria flagellata dall’emergenza neve. Ci sono alcuni grossi comuni in cui non è possibile arrivare e dove da 48 ore manca corrente ed acqua. Nella stessa città di Frosinone la corrente è tornata da poche ore e la città è comunque paralizzata per via delle vie di comunicazione impercorribili. Anche per questo, oggi, e forse anche domani, non ci saranno giornali in edicola.

Condividi