Razzia di tonno rosso ma la pesca all’esemplare è chiusa, la Guardia Costiera ne sequestra 700 chili

26 Ottobre 2012 Off Di Comunicato Stampa

Sono 61 gli esemplari di tonno rosso, dal peso complessivo di circa 700 chili, sequestrati dalla Guardia Costiera di Gaeta nel corso di una operazione di controllo in mare e a terra disposta dal comandante Francesco Tomas. La pesca al pesce in questione è chiusa per legge mentre per il pescespada c’è divieto fino al 30 novembre. Nei controlli fatti dalla guardia costiera sui pescherecci avvicinati dalle motovedette di Gaeta, e in un grosso Centro di vendita all’ingrosso, sono stati sequestrati 61 esemplari di tonno rosso per un peso complessivo di 700 chili, e un pesce spada. Sono stati quindi elevati due verbali ad altrettanti commercianti.
Ermanno Amedei

Condividi