Bollette Enel sospette, maxi operazione di polizia e carabinieri per controllare contatori di sette condomini popolari. Nove denuncie

29 Novembre 2013 Off Di Ermanno Amedei

Bollette dell’Enel troppo solate e il forte sospetto di fiurti di energia elettrica hanno creato malumore nel quartiere popolare di Aprilia in via Inghilterra e via Parigi. Alcuni cittadini erano scesi in strada per protestare sospettando che nei condomini vi fossero annidati ladri di energia elettrica. Questa mattina, un imponente servizio d’ordine composto da agenti di polizia, carabinieri e vigili urbani hanno scortato i tecnici dell’Enel in un controllo capillare dei contatori. Le sorprese nei sette condomini non sono mancate. Al termine delle verifiche, sono stati riscontrati nove allacci abusivi alcuni dei quali alla rete elettriche di altri condomini, in particolare scale e garages e persino a quelle della scuola primaria di via Inghilterra. In nove, quindi, sono stati denunciati per furto di energia elettrica.contatori manomessi

Condividi