Pallanuoto: La Teate pareggia nel derby con la Rari Nantes, ma resta in vetta

Pallanuoto: La Teate pareggia nel derby con la Rari Nantes, ma resta in vetta

23 Marzo 2015 Off Di Felice Pensabene

Scontro difficile per la Teate Splashing quello della quarta giornata di Promozione (ex serie D). I teatini, ospiti fra le mura avversarie del Palapallanuoto di Pescara, hanno affrontato la formazione bianco-azzurra della Rari Nantes nel derby abruzzese per antonomasia.
Una conduzione di gara un po’ anomala ha condizionato l’intero match, non risparmiando colpi di scena e capovolgimenti di fronte. La partita è stata tirata sin dal principio, con i primi due tempi chiusi in perfetta parità. Nel terzo quarto i padroni di casa sono andati in vantaggio di una marcatura che la Teate ha saputo rimontare solamente a 25 secondi dal fischio finale con una prodezza del greco Zirinis.
Molti gli ex in acqua (di cui il migliore in campo D’Aloisio), compreso il Coach Di Paolo che a freddo commenta così: “Siamo ancora primi e a più tre dalla seconda, quindi bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno. Battere l’arbitraggio e pareggiare nell’ultima azione non era da tutti”.
Di seguito i quattro parziali del match e il tabellino dei marcatori.
(3-3, 2-2, 2-1, 4-5)
TEATE SPLASHING: De Luca, Cacciagrano (1), Andreoli (2), Amoroso, Zuccarini, D’Orazio, Bucci (1), Zirinis (1), Aceto, Legnini (1), D’Aloisio (3), Aielli , Iezzi (2);
RARI NANTES PESCARA: Di Genova, Giacintucci, D’Agostino, Februo (1), Lattanzio, Di Domenico (5), Morico, Pompeo, Mazziotti (3), Starinieri (2), Ruggeri, De Rosa, Mosca.

Teate Splashing WP (1)

Teate Splashing WP (2)

Condividi