Omicidio di Firenze.  Confessa l’assassino di Ashley

Omicidio di Firenze. Confessa l’assassino di Ashley

14 Gennaio 2016 Off Di Comunicato Stampa

Firenze– È stato fermato nella notte scorsa l’uomo di origine senegalese ritenuto responsabile dell’ omicidio della giovane Ashley Olsen , l’ americana trentacinquenne trovata morta a Firenze la scorsa settimana. Alcuni filmati e tracce del dna sono stati fondamentali nell’ evoluzione delle indagini. Il ragazzo di 25 anni dopo diverse ore di interrogatorio avrebbe ammesso di aver ucciso Ashley. I due si sarebbero incontrati in un locale, poi si sarebbero diretti a casa di lei. Lì, dopo aver consumato un rapporto sessuale avrebbero litigato. Il senegalese l’avrebbe spinta e lei sarebbe caduta a terra. I segni di strangolamento, secondo il senegalese,sarebbero dovuti al suo tentativo di rialzare la ragazza da terra.
N.C.

Condividi