Vandali danneggiano i giardinetti e l’impianto di illuminazione della “Madonnina” in piazza Diaz

Vandali danneggiano i giardinetti e l’impianto di illuminazione della “Madonnina” in piazza Diaz

22 Novembre 2018 0 Di felice pensabene

CASSINO –  Vandali in azione la scorsa notte in pieno centro a Cassino, a farne le spese i giardinetti di piazza Diaz. Un piccolo spazio verde a cui i cittadini della Città Martire sono molto affezionati non soltanto per la presenza della “Madonnina”, ma anche come punto di ritrovo di giovani ed anziani nel corso degli anni. I vandali, infatti, si sono accaniti sui cavi elettrici che consentono l’illuminazione, danneggiandoli, ma anche asportando i faretti di illuminazione e su alcune parti del monumento. Uno spazio verde situato nel cuore della città di Cassino, che la Banca Popolare ha in cura dal 2009, in occasione della visita di Papa Benedetto XVI, e “adottata” per abbellire la città ed aver cura di un luogo particolarmente caro alla cittadinanza, come testimonia la grande partecipazione che si registra ogni anno l’8 dicembre, in occasione della cerimonia di “incoronazione” della statua dell’Immacolata. Non è la prima volta che i vandali si accaniscono sul monumento, già in passato era successo e si era dovuto intervenire per far fronte ai danni provocati. “Un gesto ignobile e grave, che ci addolora e che ferisce la nostra città”, il commento del presidente della Banca Popolare del Cassinate, Donato Formisano, all’atto di vandalismo.

F.P.