Golden Cup, prime prove di fuga tra conferme e sorprese

Golden Cup, prime prove di fuga tra conferme e sorprese

8 Aprile 2019 Off Di Felice Pensabene

 Secondo turno di “Golden Cup” con le prime prove di fuga. Nel girone “A” lo scontro diretto fra Tordoni e DS Dodici si risolve in favore della formazione ospite di Pontecorvo per 3 a 2. Ora Tordoni viaggia in classifica a punteggio pieno a quota sei punti. La piazza d’onore è ora coperta da Niemoslive che supera 3 a 1 Belmonte e a quota quattro punti la divide con Collecedro che pareggia sul terreno di Villa S. Lucia.

Nel girone “B” due le squadre a punteggio pieno, sei punti, la Longobarda che fra le mura domestiche batte 3 a 0 AM Castelnuovo (nella foto) e il Borussia che supera 2 a 0 i padroni di casa di AM Pignataro. Vittoria anche per Canceglie che supera in casa 3 a 1 Friends for Football. Nel girone “C” la sconfitta di Janula ad opera di Caira relega la formazione di Cassino al terzo posto a quota tre punti e viene scavalcata in classifica da Cervaro che batte i padroni di casa di Cerreto per 2 a 1.

Nel girone “D” a guidare la classifica ora è Sordella che fa risultato positivo sul terreno di Terzo Tempo per 3 a 2 e si gode il primato in classifica del girone con sei punti. Ad una sola lunghezza Caffè Reale che deve accontentarsi per questa settimana di un punto con il pareggio 1 a 1 nel match casalingo con S. Ambrogio City.

Il girone “E”, infine, soltanto Felcese Pignataro è a punteggio pieno dopo il secondo turno, grazie alla vittoria ottenuta contro S. Giorgio per 2 a 1.

F. Pensabene

 

Condividi
  • 8
    Shares