Minaccia con pistola finta la ex moglie e vicino di casa a Morolo, arrestato uomo di 53 anni

Minaccia con pistola finta la ex moglie e vicino di casa a Morolo, arrestato uomo di 53 anni

16 Marzo 2020 Off Di Ermanno Amedei

Morolo – Un uomo di 53 anni di Morolo è stato arrestato dai carabinieri per minaccia, maltrattamenti in famiglia e detenzione abusiva di armi.

Le colpe addebitate all’uomo sono state commesse questa notte quando, i carabinieri della stazione di Sgurgola, sono dovuti intervenire a Morolo perché il 53enne, fuori di se per via della gelosia, armato di pistola, è andato a casa della ex moglie minacciandola di morte in presenza del figlio minorenne e di un vicino di casa. I militari, lo hanno sorpreso in prossimità del cancello dell’abitazione della donna mentre inveiva contro di lei e il suo vicino, impugnando l’arma risultata poi una riproduzione.

Per questo l’uomo è stato bloccato e disarmato. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso ai militari di sequestrare 2 fucili regolarmente detenuti, nonché 2 cartucce a palla, illegalmente detenute.

Condividi