Le tolgono il figlio e aggredsce il personale dei servizi sociali del Comune di Piedimonte San Germano, arrestata

Le tolgono il figlio e aggredsce il personale dei servizi sociali del Comune di Piedimonte San Germano, arrestata

30 Giugno 2020 Off Di Redazione

Nella tarda mattinata di oggi a Piedimonte San Germano i Carabinieri della locale Stazione, unitamente a personale della Polizia Locale, hanno arrestato una giovane madre 24enne per i reati di “resistenza, violenza e lesioni a P.U..”

Nella giornata di ieri il personale dei servizi sociali del Comune di Piedimonte San Germano aveva dato corso ad un’ordinanza che disponeva la collocazione presso una struttura protetta del figlio della donna per inadeguatezza delle capacità genitoriali.

Questa mattina, la 24enne si è recata presso i suddetti uffici e ritenendo responsabile di quanto accaduto il personale delle medesima struttura, aggrediva i presenti, colpendoli con calci e schiaffi, tra cui un assistente sociale, un’operatrice dei servizi, nonché il comandante ed un agente della Polizia Locale, intervenuti in aiuto delle citate operatrici.

Gli aggrediti sono stati costretti a fare ricorso alle cure mediche dal personale del Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cassino che li giudicava tutti guaribili con prognosi di tre giorni.

Sul posto intervenivano i Carabinieri della Stazione di Piedimonte San Germano che procedevano a bloccare e trarre in arresto la donna. Al termine delle formalità di rito, l’arrestata veniva tradotta in regime di arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza, così come disposto dall’Autorità Giudiziaria in attesa del rito per direttissima.

Condividi
  • 30
    Shares