Protesta dei vigili del fuoco a Frosinone. Fns Cisl: “Retribuzione equa e giusta previdenza”

Protesta dei vigili del fuoco a Frosinone. Fns Cisl: “Retribuzione equa e giusta previdenza”

22 Luglio 2020 Off Di Ermanno Amedei

Frosinone – Un presidio di protesta dei vigili del fuoco, é previsto per questa mattina alle 10, davanti al comando provinciale di Frosinone.

Ad organizzare l’iniziativa è il sindacato Fns Cisl Frosinone che tenta così  di rendere pubblico un giustificato malcontento, quello dei pompieri, la cui funzione sociale é universalmente riconosciuta ed apprezzata, ma costretti a subire una disparità economica evidente e ingiustificata rispetto ad altri corpi dello Stato.

“Aumenti di soli 13 euro lordi per i vigili del fuoco più giovani e nemmeno un centesimo per le nostre pensioni” dice Giuliano Fratarcangeli segretario territoriale Fns Cisl Frosinone. “Chiediamo -continua- una retribuzione piú  equa e i sei scatti ai fini pensionistici per tutti i vigili del fuoco”.

Condividi
  • 15
    Shares