Evade dai domiciliari a Sora per tornare a picchiare la moglie, arrestato 51enne

Evade dai domiciliari a Sora per tornare a picchiare la moglie, arrestato 51enne

13 Agosto 2020 Off Di Redazione

Un 51enne di Sora è stato arrestato dai carabinieri in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa lo scorso 11 agosto dalla procura della Repubblica di Cassino. L’uomo, lo scorso 2 luglio, aveva picchiato la moglie colpendola con calci e pugni procurandole delle lesioni giudicate guaribili in 4 giorni dai medici dell’ospedale civile di Sora.

La malcapitata, che già in passato era stata oggetto di continue violenze da parte del marito, ha sporto denuncia sporgeva a seguito della quale, è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare a carico dello stesso, eseguita il 4 agosto, data in cui è stato arrestato e posto ai domiciliari in un’abitazione diversa da quella coniugale.

Lunedì scorso il 51enne è stato sorpreso all’interno dell’abitazione della moglie con l’intento di continuare con i maltrattamenti ma è stato arrestato per il reato di evasione e sottoposto nuovamente agli arresti domiciliari. Il provvedimento odierno è stato quindi emesso dall’autorità giudiziaria per aggravamento della pena. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina.

Condividi
  • 20
    Shares