Asl Frosinone – Vaccino per personale scolastico dal 22 febbraio. Sedi attive in tutta la provincia

Asl Frosinone – Vaccino per personale scolastico dal 22 febbraio. Sedi attive in tutta la provincia

15 Febbraio 2021 Off Di Comunicato Stampa

Con l’arrivo delle dosi di vaccino AstraZeneca e con la graduale ripresa delle consegna di vaccino Pfizer, la nostra Asl prosegue l’organizzazione e l’attuazione della Campagna Vaccinale AntiCovid-19.

La Campagna è iniziata il 29.12.2020 ed è proseguita tutti i giorni senza interruzione con la vaccinazione della categoria degli Operatori Sanitari, che, ad oggi, è pressoché completata, anche i libero professionisti sanitari che ancora non hanno ricevuto la vaccinazione a causa delle note vicende legate alle forniture, stanno ricevendo in questi giorni la somministrazione.

A partire dall’8.02.2021, è iniziata la vaccinazione degli over80 che si prenotano attraverso il portale regionale su prenotavaccino-covid.regione.lazio.it. e l’adesione di questo target è stata massiccia.

Fino ad oggi, in funzione dell’assegnazione di un totale di 252 dosi giornaliere, è stato possibile attivare la vaccinazione per la popolazione over80 solo su due punti di somministrazione: il P.O. di Frosinone (168 prenotati) e il P.O. di Cassino (84 prenotati) ma a partire dal 18 febbraio grazie all’arrivo delle nuovi dosi si attiverà anche SORA per un totale di 54 prenotazioni giornaliere che potranno essere effettuate seguendo la stessa modalità e per chi vorrà potrà disdettare la vecchia prenotazione in altro presidio e rifarla nella sede nuova.

È stata attivata anche la vaccinazione domiciliare dei pazienti over80 che non sono in condizioni di essere trasportabili: per loro, la prenotazione avviene attraverso il numero verde regionale 800.118.800 e la nostra ASL provvede a prenderli in carico e ad inserirli nella programmazione.

Prosegue, peraltro, la vaccinazione degli over80 ricoverati nei nostri PP.OO. o in dimissione dai reparti.
Sono stati vaccinati, altresì, i soggetti appartenenti alle categorie fragili indicate dalla Regione Lazio come prioritarie: gli emodializzati e i trapiantati. Per quest’ultima categoria, è ancora possibile l’adesione per i soggetti che non hanno ancora aderito.

Contestualmente, è stata completata la somministrazione delle prime dosi di vaccino a tutti gli ospiti ed operatori delle RSA, nella maggior parte delle quali, è stato già completato il ciclo vaccinale con la somministrazione della seconda dose.

 

È in pieno svolgimento la vaccinazione di Personale ed Ospiti delle Case di Riposo per anziani che verrà entro la fine della prossima settimana: anche in questo caso, l’adesione delle Strutture è stata ottima.

Grazie all’arrivo del vaccino AstraZeneca, utilizzabile nei soggetti under55 senza patologie gravi, è stato possibile dedicare 4 giornate (da giovedì 11 a domenica 14 febbraio) alla vaccinazione dei Liberi Professionisti (Medici, Odontoiatri, Psicologi, Fisioterapisti, Biologi, Ostetriche), invitati telefonicamente sulla base di elenchi trasmessi dalla Regione Lazio.

IIDM
IIDM

Dagli stessi elenchi, sono stati individuati i Liberi Professionisti over55 per i quali stiamo procedendo alla vaccinazione attraverso chiamata telefonica, in ordine di età, con l’inserimento in slot che si rendono via via disponibili.

Man mano con l’arrivo delle nuove dosi saranno attivate anche le sedi di Alatri, Atina ed Anagni come già previsto.
Già da domani, inoltre saranno attive le sedi di Ceccano e Pontecorvo, interamente dedicate al vaccino AstraZeneca per under 55. Si parte vaccinando il Personale delle Forze dell’Ordine in collaborazione con la Prefettura che ci aiuterà a coordinare l’adesione.

A partire da lunedì 22.02.2021, verrà attivata la vaccinazione del Personale Scolastico, docente e non docente, e del Personale Universitario, under55 senza patologie gravi.

Gli aderenti potranno effettuare la prenotazione attraverso il link regionale attivo dal 15.02.2021.
Successivamente a partire dal 1 Marzo scenderanno in campo i medici di medicina generale.

Condividi