Cassino, Katia Santamaria, vince con il “bouquet di Katia” il concorso internazionale Interflora

Cassino, Katia Santamaria, vince con il “bouquet di Katia” il concorso internazionale Interflora

30 Giugno 2021 Off Di Comunicato Stampa

CASSINO – Il suo viaggio è partito da Cassino ed oggi valica i confini internazionali: la flower designer Katia Santamaria sale sul podio del concorso nazionale Interflora.

E da oggi, da nord a sud dello Stivale, chiunque potrà scegliere la creazione che porterà il suo nome, un bouquet scomposto, etereo, romantico, una realizzazione che lascia spazio alla bellezza naturale dei materiali.  Questi i punti di forza che hanno permesso a Katia Santamaria di superare le serrate selezioni italiane. Centinaia i fioristi partecipanti al concorso nazionale. Poi la prima scrematura che ha ridotto a 15 il numero degli aspiranti vincitori. Una giuria internazionale, con un rappresentante per ciascuna nazione, ha portato il numero a sei. Tra questi bisognava individuarne tre. Tre flower designer che incarnassero lo spirito del tempo e sapessero portarlo in scena nei loro bouquet. Oltre alla cassinate Katia Santamaria, sono stati scelti altri due operatori del Lazio: Mirma Angione di Veroli e Elisa Belloni di Guidonia.

Tanti sono gli elementi valutati dalla giuria internazionale. Ogni aspetto è stato preso in considerazione per individuare i vincitori del concorso interflora culminato con uno shooting durato 24 ore, a cavallo tra il 28 ed il 29 giugno, a Carate Brianza, in Lombardia.

I tre hanno posato con i propri bouquet che porteranno, ciascuno, il nome del proprio creatore. Così chiunque, da ogni parte del mondo, potrà scegliere – tramite i servizi  interflora – la creazione  dei fioristi vincitori del concorso 2021.

E così da Cassino, l’eterea bellezza del bouquet Katia si affaccia al mondo.