L’8^ CPIA di Frosinone offre risposta al bisogno di accoglienza ed inclusione della popolazione ucraina

L’8^ CPIA di Frosinone offre risposta al bisogno di accoglienza ed inclusione della popolazione ucraina

17 Marzo 2022 Off Di Redazione

L’8^ CPIA di Frosinone, Istituzione Scolastica di lettura dei bisogni formativi del territorio, in risposta alla domanda di apprendimento, progettazione, attivazione e coesione sociale delle iniziative d’istruzione e formazione in età adulta è pronto nella possibile accoglienza ed inclusione della popolazione ucraina, rifugiata in Italia ed in particolare nel territorio della provincia di Frosinone.
Il Dirigente Scolastico del Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti di Frosinone, Prof.ssa Maria Incoronato, offre risposta alla domanda di accoglienza ed inclusione della popolazione ucraina. L’8^ CPIA di Frosinone, già operoso per corsi di alfabetizzazione di lingua italiana per adulti stranieri che consentono il conseguimento di un livello di conoscenza della lingua italiana non inferiore al livello A2 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue elaborato dal Consiglio d’Europa, potrà ulteriormente attivarsi per la promozione di corsi strutturati di alfabetizzazione di lingua italiana specificatamente rivolti all’accoglienza e all’inclusione della popolazione ucraina, come i corsi
FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI)
per l’apprendimento della lingua italiana L2.
L’accoglienza potrà essere predisposta a Frosinone, sede centrale dell’8^ CPIA o nelle sedi associate distribuite nel territorio provinciale nelle città di Anagni, Cassino, Pontecorvo e Sora.
L’8^ CPIA di Frosinone, come Istituzione Scolastica, conferma il suo impegno nell’ambito del Lifelong Learning, erogando percorsi d’istruzione e formazione che rispondono in maniera efficace ai bisogni formativi della popolazione di età superiore ai 16 anni.

Per informazioni:
Sito web: http://www.centroprovincialeistruzioneadultifrosinone.edu.it/
Indirizzo sede centrale: via Pietro Mascagni n. 14 Frosinone, email: frmm466008@istruzione.it, telefono: 0775 265 6828.