Incendio ad Al Karama a Latina, struttura evacuata

Incendio ad Al Karama a Latina, struttura evacuata

2 Luglio 2022 Off Di Redazione

Un vasto incendio partito dai campi circostanti per cause tuttora in fase d’accertamento si è esteso fino a coinvolgere il campo nomadi denominato Al Karama, situato lungo la Strada Monfalcone, tra Borgo Montello e Borgo Bainsizza.

Fiamme e fumo hanno danneggiato l’intera struttura che è stata completamente evacuata.

Le operazioni di spegnimento sono ancora in corso con personale a terra dei Vigili del Fuoco di Latina, protezione civile e un elicottero antincendio della Regione Lazio coordinato da un Dos VVF.

Al momento l’area percorsa dal fuoco è di circa 9 ha.
Sul posto a coordinare tutte le operazioni un  Funzionario dei Vigili del Fuoco.

Fortunatamente non si registrano feriti. Sul posto sono intervenuti anche il Sindaco Damiano Coletta e la Vice Sindaco e Assessora al Welfare Francesca Pierleoni.

Il Sindaco: «Voglio fare i complimenti in primis ai Vigili del Fuoco e alla Protezione Civile, la situazione era pericolosa per il forte vento che spirava e alimentava le fiamme ma è stata gestita con grande competenza e freddezza. Ringrazio anche la Polizia Locale e tutte le forze dell’ordine intervenute, Polizia e Carabinieri, così come gli operatori del Pronto Intervento Sociale, il personale dei Servizi Sociali del Comune e la Caritas. Grazie alla professionalità di tutti coloro che sono entrati in azione, questo incendio non ha provocato vittime né feriti. Gli ospiti di Al Karama verranno collocati provvisoriamente all’ex Rossi Sud, in un’area completamente distinta rispetto all’hub vaccinale. Per questo ritengo doveroso ringraziare il Prefetto Falco, il Presidente della Provincia Stefanelli e la DG della Asl Cavalli. Le istituzioni, anche in questo caso, hanno fatto squadra per affrontare un caso delicato».