Roccasecca capitale dei Domenicani, 200 frati da tutto il mondo per San Tommaso a 8 secoli dalla nascita

Roccasecca capitale dei Domenicani, 200 frati da tutto il mondo per San Tommaso a 8 secoli dalla nascita

23 Settembre 2022 Off Di redazione

Roccasecca – Arriveranno domani, presso la sede comunale di Roccasecca, 200 frati domenicani impegnati nell’XI congresso internazionale tomistico a Roma (https://angelicum.it/TI-romathomism2022/it/) e provenienti da tutto il mondo. Saranno accompagnati da Serge-Thomas Bonino, O.P., presidente della Pontificia accademia di San Tommaso d’Aquino – Angelicum di Roma e visiteranno i luoghi natali di San Tommaso D’Aquino.

Saranno ricevuti dal sindaco Giuseppe Sacco e dall’amministrazione comunale. Poi si dirigeranno presso la piazzetta medievale del Castello, per la cerimonia nella chiesa della Ssma Annunzia, infine saliranno presso la Chiesa di San Tommaso sul monte Asprano.

Un evento che alimenta le ambizioni del comune guidato dal sindaco Giuseppe Sacco a fare di Roccasecca capitale italiana della Cultura 2025 e di fatto apre il triennio di celebrazioni in onore del Dottore Angelico: 2023, 700 anni dalla canonizzazione; 2024, 750 anni dalla morte; 2025, 800 anni dalla nascita.

Foto tratta dal web