Tag: controlla

19 Luglio 2019 0

La Polstrada controlla un’auto, ma il proprietario ne ha intestate altre 77 usate da rom ed extracomunitari

Di felice pensabene
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FROSINONE – Sei mesi di indagini della Sottosezione della Polizia Stradale di Frosinone ci sono voluti per sgominare un traffico illecito di auto prive di copertura assicurativa e di revisione. L’indagine è partita, circa sei mesi fa, a seguito di un controllo effettuato da una pattuglia della Polstrada di Frosinone, in servizio sulla A1 nel tratto di competenza, su un’auto ferma in una piazzola di sosta contravvenzionata, parcheggiata che, pur non da ricercare, risultava sprovvista di copertura assicurativa. Gli uomini della Polstrada nel redigere il relativo verbale, procedevano ad ulteriori accertamenti sul proprietario del veicolo che risultava essere R.P.G. di anni 32, nato a Salerno, ma residente in provincia di Rovigo.

L’uomo risultava intestatario di ben 77 altri veicoli, la maggior parte dei quali sprovvisti di assicurazione e revisione; inoltre, attraverso il controllo dei numeri di targa, emergeva che ogni qualvolta che i veicoli venivano fermati e controllati dalle Forze dell’ordine, alla guida vi erano rom o cittadini extracomunitari, con precedenti per reati contro il patrimonio o simili, e che gli occupanti all’ALT ingaggiavano sparatorie con le Forze dell’Ordine.

Tutti gli elementi inducevano gli inquirenti a considerare R.P.G un prestanome al “soldo” dei malavitosi, e che l’uomo, presso l’INPS, non risultava svolgere alcuna attività lavorativa e di conseguenza non percepiva alcun reddito negli ultimi cinque anni.

Alla luce di tutto ciò, tutti gli automezzi venivano radiati d’ufficio, con l’inserimento presso la Banca Dati per la ricerca/rintraccio al fine di procedere al sequestro amministrativo dei veicoli, il ritiro delle targhe al fine di impedirne l’ulteriore improprio utilizzo.

 

23 Luglio 2018 0

E-commerce: Prima di acquistare, controlla online!

Di Ermanno Amedei

ATTUALITA’ – Per necessità o sfizio, acquistare prodotti e servizi è diventata ormai un’attività quotidiana. Due sono le regole da seguire: controllare la qualità dei prodotti e il prezzo, in particolare se lo stesso prodotto è venduto da diversi negozi e rivenditori. Il consiglio, prima di acquistare qualsiasi cosa, è quello di controllare online. Siti web come almigliorprezzo.eu raccolgono e recensiscono prodotti di varia natura, indicando allo stesso tempo dove trovare il prezzo più basso online.

Quali prodotti posso controllare per risparmiare online?

Ci sono alcuni prodotti che meglio si prestano all’acquisto online e soprattutto che sono soggetti a prezzi ed offerte estremamente vantaggiose. In particolare sul sito web almigliorprezzo.eu è possibile monitorare diverse categorie merceologiche, tra cui gli elettrodomestici e i prodotti per il fai da te, abbigliamento, scarpe e accessori, ma anche tutto il necessario per le mamme, bambini e neonati. Non solo: cartoleria e prodotti di cancelleria, accessori e strumenti per il fitness, navigatori e tutto il necessario per auto e moto.

Perché controllare online prima di acquistare?

In cosa consiste il controllo online prima dell’acquisto? Una volta individuato il prodotto che intende comprare, sia esso un capo di abbigliamento o un elettrodomestico, è consigliabile cercare lo stesso prodotto o la stessa categoria di merce su almigliorprezzo.eu. Qui troverete recensioni e confronti che vi illustreranno in modo dettagliato caratteristiche e peculiarità del prodotto in questione. Ma soprattutto vi mostreranno dove acquistare al prezzo più basso per risparmiare online.

I vantaggi del controllo online

Il controllo online prima di effettuare un acquisto è una buona pratica da mettere in atto che possiede almeno tre vantaggi:

descrizione dettagliata del prodotto; recensione con punti di forza, peculiarità e confronti; indicazione del miglior prezzo disponibile;

Non è finita qui. Grazie al costante aggiornamento del sito web e alle recensioni dettagliate, potrete farvi un’idea non solo del prodotto che intendete acquistare, ma dell’intera categoria merceologica. Potrete quindi avere una panoramica completa che vi indirizzerà nella direzione giusta per acquistare il migliore prodotto al miglior prezzo disponibile sul mercato. Per evitare sorprese e godere di un risparmio economico.

5 Aprile 2018 0

Il sindaco D’Alessandro controlla i lavori in via Sant’Angelo

Di felice pensabene

CASSINO – Il Sindaco del comune di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro, si è recato presso via Sant’Angelo per verificare lo stato dei lavori in corso e relativi alla costruzione del marciapiede che collegherà la rotonda realizzata in prossimità della clinica San Raffaele con il Campus Universitario La Folcara.

“I lavori della rotatoria tra via Di Biasio e Viale Bonomi proseguono a ritmo sostenuto e presto consegneranno alla città un’opera importante in grado di migliorare la viabilità e la sicurezza dell’intera zona. – ha dichiarato il primo cittadino D’Alessandro – Ho dato disposizioni al dirigente dell’Area tecnica di proseguire il marciapiede su via Sant’Angelo fino al parcheggio del Campus universitario Folcara, per dare, finalmente, un percorso pedonale sicuro ai tantissimi studenti che ogni giorno percorrono quel tratto di strada.

Una volta ultimati i lavori potremmo riaprire il doppio senso di marcia che permettere di raggiungere il centro città dalla Valle dei Santi con maggior sicurezza e minori disagi.

Inoltre, ho contattato il responsabile del Cimitero del Commonwealth per concordare i dettagli operativi dell’intervento in corso. Sarà infatti realizzato una nuova banchina ai lati del sito in questione con un attraversamento pedonale. Ci scusiamo con i cittadini per i piccoli disagi che i lavori in corso possono causare, ma siamo certi che l’opera è indispensabile e funzionale al corretto sviluppo della nostra città.

Stiamo lavorando per riuscire a dare a Cassino e a tutti i cittadini il futuro che meritano, soprattutto attraverso interventi di riqualificazione urbana e strutture sicure ed innovative dedicate all’istruzione delle nuove generazioni”. Ha concluso il Sindaco, Carlo Maria D’Alessandro.

 

8 Settembre 2009 0

Controlla quanti punti sulla patente è costata la tua vacanza

Di Comunicato Stampa

Punti patente: controlla quanti ne hai Tornati dalle vacanze vi siete resi conto che avete commesso qualche infrazione? Avete superato i limiti di velocità o non vi siete fermati a uno stop e il vigile era lì, all’incrocio munito di carta e penna. Vi ricordiamo che in molti casi a un’infrazione al Codice della strada corrisponde anche, oltre alla multa, una sottrazione di punti sulla patente. Se volete sapere quanti punti sono rimasti sulla vostra patente potete farlo con una semplice telefonata. Basta chiamare l’848782782 per conoscere il saldo punti in tempo reale. Il costo è quello di una chiamata urbana e il numero, che può essere effettuato solo da un telefono fisso, è attivo 7 giorni su 7.