Tag: minorenni

15 Marzo 2019 0

Chiedono il riscatto per un cellulare rubato. Indagati due minorenni a Formia

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

FORMIA – La Polizia di Stato – Questura di Latina, nell’ambito dei servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona  nella serata di ieri ha proceduto al deferimento in stato di libertà di due minorenni responsabili di tentata estorsione in concorso.

I due ragazzi, dopo aver sottratto con artifizi e raggiri il telefono cellulare di una ragazza minorenne, mentre si trovava in compagnia di alcune amiche alla Villa Comunale di Formia,  prendevano contatti telefonici con la madre affinché consegnasse la somma di euro 300,00 per rientrare in possesso del bene asportato, concordando il luogo dell’appuntamento.

Gli investigatori del Comm.to di Formia, acquisita la denuncia, hanno predisposto un mirato servizio di appostamento presso il luogo dell’appuntamento dove si sarebbe dovuto svolgere lo scambio, non perdendo mai di vista la donna in attesa del contatto .

All’atto in cui i due giovani hanno consegnato il cellulare, restando in procinto di ricevere il denaro, gli agenti sono intervenuti tempestivamente,  bloccando in flagranza di reato i rei. I due ragazzi, sprovvisti di documenti di identificazione, sono stati accompagnati presso gli uffici del Comm.to di Formia e, ultimati gli adempimenti di rito, affidati agli esercenti la potestà genitoriale, non prima di essere edotti del loro deferimento alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni  di Roma.

30 Maggio 2018 0

Vendeva bevande alcoliche a minorenni, sanzionato commerciante a Sora

Di admin

SORA – Aveva venduto bevande alcoliche ad una minorenne. Lo hanno scoperto gli agenti di polizia di Sora, durante i festeggiamenti patronali. L’attenzione degli agenti è stata richiamata dal fatto che una giovane è uscita dal negozio con due bottiglie di vino: immediatamente fermata, è risultata essere minorenne. Il successivo approfondimento presso l’esercizio commerciale ha permesso di riscontrare alcuni illeciti amministrativi riguardanti la conservazione di prodotti surgelati. Inoltre, presente nel negozio un uomo di origine bengalese che è risultato non essere in regola dal punto vista della permanenza sul Territorio Nazionale – il permesso di soggiorno scaduto da circa due anni e mezzo. Lo straniero è stato, pertanto, deferito all’A.G. e colpito da decreto di espulsione ed ordine del Questore di abbandonare il territorio Nazionale entro 7 giorni.

19 Novembre 2017 0

Alcool anche ai minorenni, chiuso bar ad Isola Liri

Di admin

ISOLA LIRI – Il Questore di Frosinone ha emesso il provvedimento di sospensione dell’autorizzazione amministrativa all’esercizio pubblico nei confronti del titolare di un bar di Isola Liri. La chiusura dell’attività è stata disposta per un periodo pari a 15 giorni, per motivi di ordine e sicurezza pubblica. A motivare l’adozione del provvedimento anche “segnalazioni” circa la violazione amministrativa per la somministrazione di alcolici ai minori di 16 anni ed il non rispetto delle ordinanze comunali. L’adozione dell’atto vuole essere un chiaro segnale per chi, anche nell’esercizio di un’attività commerciale, non rispetta le regole nonché la puntuale risposta della Polizia di Stato al bisogno di sicurezza dei cittadini.

19 Maggio 2017 0

Spacciatori a 16 anni, la polizia a Latina ferma due pusher minorenni

Di admin

Latina – Due spacciatori minorenni sono stati sorpresi dagli agenti della questura di Latina nei pressi del piazzale dei Bonificatori con 15 bustine di marijuana. Si tratta di due italiani di 16 e 17 anni Da giorni la Volante monitorava la zona dove era stato segnalato uno strano movimento di giovani. E scattato quindi il blitz. I giovanissimi alla vista degli agenti hanno tentato di fuggire e di liberarsi della droga lanciandola tra i cespugli del vicino giardino, ma sono stati bloccati dai poliziotti. Le successive perquisizioni nei domicili dei due ragazzi hanno permesso il rinvenimento di ulteriore 10 bustine di droga e bilancini di precisione per confezionarla. Per i due è scattata la denuncia per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

3 Marzo 2017 0

Tentano il furto in abitazione a Velletri, arrestati due minorenni ed una maggiorenne

Di admin

Velletri – I carabinieri li hanno sorpresi mentre tentavano di forzare un portone all’interno di un condominio di Velletri e sono scattate le manette.

Gli uomini del capitano Giambattista Fumarola hanno notato i tre che si aggiravano per la zona e li hanno seguiti fino a quando il gruppetto non si è introdotto all’interno del condominio. Accertate le loro reali intenzioni, i militari sono intervenuti bloccandoli prima che potessero entrare nell’abitazione.

Hanno quindi arrestato i tre giovani di cui due donne senza fissa dimora, responsabili di tentato furto in  appartamento. Due sono risultati minori degli anni diciotto, pertanto su disposizione del magistrato della Procura dei Minori di Roma sono stati accompagnati presso il centro di prima accoglienza capitolino di via Virginia Agnelli a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

La maggiorenne, a conclusione dell’udienza con rito direttissimo tenutasi presso il Tribunale di Velletri, è stata associata presso la Casa di reclusione di Roma Rebibbia.

21 Dicembre 2016 0

Scappano per sposarsi, coppia di minorenni rintracciata sull’A1 insieme a ladro di rame

Di admin

Frosinone – In un sol colpo, la polizia stradale di Frosinone arresta un ladro di rame e rintraccia due minorenni in piena fuitina. Il controllo scatta sull’autostrada in direzione nord nel comune di Frosinone dove gli agenti del sostituto commissario Fabrizio Di Giovanni fermano una vettura con targa francese guidata da un cittadino rumeno di 27 anni. Ad accompagnarlo c’erano due minorenni, un ragazzo ed una ragazza anche loro di nazionalità rumena, rispettivamente di 17 e 16 anni.

Dai riscontri al terminale emerge  che a carico della ragazza vi è un provvedimento di rintraccio emesso in campo internazionale poiché si era allontanata da circa tre mesi dalla propria famiglia in Romania.

L’altro minore è invece  il ragazzo con il quale era fuggita per sposarsi. Ma non basta. Ulteriori accertamenti sul maggiorenne hanno permesso di accertare che si tratta di un ricercato in quanto deve  scontare 4 anni di reclusione a seguito di sentenza di condanna per furto aggravato di rame ed è stato associato al carcere di Frosinone. I due minori, invece, sono stati affidati agli assistenti sociali di Frosinone.

29 Agosto 2016 0

Adescava ragazzine ciociare su internet e le costringeva a praticare sesso on line. Denunciato

Di admin

Alatri – Adescava ragazzine minorenni in provincia di Frosinone facendo loro credere che stava cercando protagoniste per un videoclip e le spingeva a spogliarsi. Poi le minacciava di rendere pubblici quei video pretendendo di dalla giovanissime di compiere atti sessuali davanti alla web cam. Ad incastrare lui alle sue responsabilità sono stati i carabinieri della stazione di Alatri che lo hanno individuato e denunciato per adescamento di minori. Si tratta di un 24enne di Catania che sui social network ha circuito tre studentesse di età tra 16 e 17 anni, con la scusa di farle partecipare ad un video promozionale di un gruppo musicale molto seguito dalle teenager, a mostrarsi nude e, successivamente, mediante promesse in denaro e minacce di pubblicare in rete il video del loro spogliarello, ha tentato di indurle anche a compiere atti sessuali per essere riprese con la webcam. Le ragazze finalmente hanno trovato il coraggio di raccontare tutto ai genitori con i quali si sono poi recate dai Carabinieri che immediatamente hanno avviato le indagini.

24 Luglio 2010 Off

Operazione “Baby Squillo”, minorenni costrette alla prostituzione

Di redazione2

Baby squillo, così i carabinieri della compagnia di Frosinone hanno chiamato l’operazione che, questa mattina, ha permesso di arrestare i componenti di una organizzazione criminale rumena che gestiva un vasto giro di prostituzione minorile. Ragazze giovanissime, quasi tutte minorenni, arrivavano in Italia ignare di ciò che sarebbe loro capitato. Tutta l’indagine sarebbe nata da informazioni assunte da un carabiniere fuori servizio che, notando una minorenne vestita con abiti succinti e, sicuramente non idonei per una ragazzina, l’ha prima avvicinata riuscendo poi a farsi raccontare i particolari della squallida vicenda. Quattro connazionali, due uomini e due donne, affittavano appartamenti a Frosinone o sul litorale romano e lì, dopo averle “convinte” a prostituirsi drogandole e violentandole, le costringevano ad incontrare clienti di ogni età. Questa mattina i carabinieri agli ordini del colonnello Sparagna, hanno arrestato i quattro aguzzini con l’accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione, e due clienti con l’accusa di violenza sessuale. Quattro ragazze sono state rintracciate e affidate ai servizi sociali di Frosinone. Tamara Graziani

22 Luglio 2010 0

Danneggiano 20 automobili, gruppo di minorenni denunciati dai carabinieri

Di redazione

Avevano danneggiato a Paliano ben 20 automobili tutte nella notte del 18 luglio. Un episodio su cui hanno indagato i carabinieri della stazione locale fino ad inchiodare alle loro responsabilità ben quattro giovani di cui tre minorenni residenti in Anagni e Colleferro (Rm). Tutti i componenti del gruppo sono stati denunciati in stato di libertà alle competenti A.G., quali autori del fatto.

28 Maggio 2010 0

Sesso con minorenni, condanna a tre anni e sei mesi

Di redazione

Tre anni e sei mesi di reclusione per atti sessuali con minori, reato commesso una decina di anni fa da un 62enne della provincia di Isernia. In attesa di una sentenza definitiva, ieri, il Gip di Isernia ha emesso una ordinanza di misura cautelare. L’uomo è stato rintracciato presso la propria abitazione ove i militari di Venafro gli hanno notificato il provvedimento. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di via Ponte S.Leonardo di Isernia.