Tag: muore

4 Maggio 2009 0

Bimbo di 18 mesi muore su una panchina

Di Comunicato Stampa
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ha appena 18 mesi ed è nigeriano il bambino che è morto oggi a Sgurgola mentre era in braccio alla madre. La donna si è accorta del malore del figlio e ha chiesto aiuto in un bar. Il piccolo pare fosse soggetto a crisi epilettiche e aveva ingoiato la lingua. Sul posto è immediatamente accorsa un’ambulanza del 118 di Anagni. Gli operatori hanno provato a fare un massaggio cardiaco ma, per il piccolo, ormai cianotico, non c’era più nulla da fare. Il suo corpo è stato trasportato in ospedale ad Anagni e del caso se ne stanno occupando i carabinieri della stazione di Sgurgola.

2 Maggio 2009 0

Carambola sull’A1, muore una donna di 47 anni

Di Comunicato Stampa

Una donna di 47 anni Gigliola Di Lena originaria di Palma Campania (Na) è deceduta a causa di ferite riportate nel corso di un incidente avvenuto sull’Autostrada Roma Napoli tra i caselli di San Vittore e Caianello. Il sinistro è avvenuto verso le ore 16.30 sulla carreggiata Nord, nel territorio del comune di Conca della Campania. La donna viaggiava sull’autovettutra Nissan Micra, quando per cause in corso di accertamenti ha perso il controllo del veicolo andando ad urtare il manufatto in cemento armato che divide le due carreggiate. Successivamente, il veicolo privo di conrollo è fuoriuscito dalla sede stradale.

15 Aprile 2009 0

Schianto sulla Casilina, muore una 74enne

Di Comunicato Stampa

Drammatico incidente mpoco dopo le 15 di oggi a Ferentino (Fr). Tre auto si sono scontrate sulla via Casilina e a perdere la vita è stata Ostiana F. 75 anni, di Colleferro. Oltre alla vittima, sono rimaste ferite altre due persone ed un bimbo di appena 5 mesi. Per lui solo pochi graffi ma la paura è stata enorme. I ferito sono stati trasportati all’Umberto Primo di Frosinone mentre la strada Casilina è rimasta chiusa al traffico per alcune ore per permettere ai carabinieri di effettuare i necessari rilievi.

14 Aprile 2009 0

Coltellate per onore, muore un 21enne

Di Comunicato Stampa

Come morire a 21 anni per una parola di troppo rivolta ad una ragazza. E’ accaduto la scorsa notte a Napoli duranbte una lite tra giovani finita a coltellate. La tragedia si è consumata in via Cristoforo Colombo dove un 21enne avrebbe “speso” apprezzamenti nei confronti di una ragaza che passeggiava insieme a suoi amici. Parole finite in litigio tra i ragazzi e poi, la coltellata alla gamba del 21enne. Inutile la corsa in ospedale, il giovane è morto poco dopo.

14 Marzo 2009 2

Si schianta con la moto, muore un 29enne

Di Comunicato Stampa

Un 29enne di Cassino è morto, giovedì sera, a Livorno dove da sei anni prestava servizio nella capitaneria di Porto. Il giovane, Carmine De Conno, è rimasto vittima di un incidente stradale mentre percorreva la strada che dalla zona portuale della città toscana porta alla sede della Capitaneria. Era in sella alla sua Ducati Monster quando ha perso ilo controllo del mezzo e si è schiantato contro un guardrail. La moto si è spezzata in due e Carmine è rimasto agonizzante sull’asfalto. E’ morto poco dopo in ospedale mentre i medici tentavano di arginare le emorragie interne. Il suo corpo è arrivato ieri sera a Cassino accolto da amici e parenti. Oggi pomeriggio alle 15 si svolgerà il funerale nella chiesa di Sant’Antonio.

24 Febbraio 2009 0

Finisce con l’auto nel Garigliano. Muore un 37enne

Di Comunicato Stampa

E’ volato con la sua atuto nel fiume Garigliano ed ha così perso la vita il 37enne Cosmo De Vellis. L’uomo stava percorrendo la srada che costeggia il fiume quando, con la sua Alfa 156, ha sfondato un guardrail finendo nelle profonde acque del fiume. Per recuperare il suo corpo sono dovuti intervenire i sommozzatori dei vigili del fuoco. Gli investigatori delle forze dell’ordine non escludono che, alla base dell’incidente, vi sia la volontà dell’uomo di farala finita con la vita, oppure un malore improvviso.

23 Febbraio 2009 0

Muore una 83enne dopo essere stata stuprata da un rumeno

Di Comunicato Stampa

E’ morta la donna di 83 anni che è stata violentata da un giovane rumeno nel giorno di San Valentino. Era stata aggredita e stuprata proprio  nella notte degli innamorati  e le sue condizioni, da allora, non erano mai migliorate. Si tratta di una donna di 83 anni e non vedente, della provincia di Pavia, del cui corpo un 26enne rumeno ubriaco aveva abusato dopo essersi introdotto furtivamente in casa. Le urla dell’anziana avevano allertato sua nipote, che aveva immediatamente lanciato l’allarme e chiesto l’intervento dei carabinieri da cui l’uomo era stato arrestato e poco dopo rinchiuso nel carcere di Belgioioso.

22 Febbraio 2009 0

Si schianta con la smart contro un albero, muore 19enne

Di Comunicato Stampa

Il 19enne M.D. di Atina, ha perso la vita questa mattina alle 3, in un incidente stradale avvenuto sulla s.p. 627 “della vandra” località valloni nel comune di Casalvieri. Il giovane viaggiava alla guida di una Smart quando si è schiantato contro un albero sul ciglio della carreggiata. Il 18enne L.G. di Posta Fibreno al suo fianco è rimasto lievemente ferito. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri della stazione di Casalvieri. Pare che i due tornassero a casa dopo una serata in discoteca.

15 Febbraio 2009 0

Muore mentre filma il fratello che guida ubriaco

Di Comunicato Stampa

Stava guidando ubriaco mentre il fratello lo riprendeva, all’interno dell’auto, con il suo telefonino. Una bravata che è finita in tragedia e quelle immagini che avrebbero dovuto far sorridere i loro amici finendo su youtube, hanno provocato invece lacrime per la morte di un 25enne di Latina: Stefano Iannacone. Suo fratello Marco, 18 anni, era alla guida, ubriaco, della Peugeot che si è schiantata a fortissima velocità, su un rettilineo all’ingresso del centro cittadino. Per il 25enne non c’è stato nulla da fare. Gravissime anche le condizioni del fratello 18enne. Il telefonino con le immagini sono state sequestrate dai carabinieri di Latina.