Tag: Operaio

13 Giugno 2019 0

Esce di casa per andare a lavorare, operaio trovato morto nel fiume Liri

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

ISOLA LIRI – E’ scomparso lunedì mattina dopo essere uscito di casa alle 4 per andare al lavoro in fiat a Fiedimonte San Germano. L’operaio, residente ad Isola del Liri, è salito su un pullman della Cotral ma dopo pochi minuti ha chiesto all’autista di scendere alla fermata in via Napoli, alla periferia della cittadina ciociara, dileguandosi nel nulla.

Nel pomeriggio, non vedendolo rientrare, con il cellulare spento, non avendolo visto arrivare sul luogo di lavoro, la moglie si recava presso la Stazione carabinieri di Isola del Liri per segnalarne la scomparsa.

Immediatamente sono partite le ricerche, coordinate dai Carabinieri, con l’ausilio dei vigili del fuoco, unità cinofile e protezione civile. L’attività si è protratta senza sosta sino alla tarda mattinata di oggi, quando i reparti “fluviali” dei VV.FF. hanno rinvenuto il corpo senza vita dell’uomo, in un’ansa del fiume Liri, in agro di Isola. Si ipotizza l’insano gesto. I Carabinieri stanno vagliando tutte le ipotesi, di concerto con L’ A.G. di Cassino, costantemente aggiornata.

30 Maggio 2019 0

Operaio morto a Torre Cajetani, denunciato il 28enne committente del lavoro

Di Ermanno Amedei

FIUGGI – I carabinieri di Fiuggi a conclusione di attività investigativa intrapresa congiuntamente a personale del servizio prevenzione ambienti di lavoro della ASL di Frosinone in merito ad un infortunio sul lavoro avvenuto in Torre Cajetani lo scorso 5 aprile.

Nella circostanza è deceduto un operaio, 51enne di Trivigliano,  mentre era intento ad effettuare dei lavori in economia di ristrutturazione di un fabbricato, precipitando dal tetto dell’abitazione ove stava effettuando i lavori.

L’operaio è caduto a terra da un’altezza di circa sette metri decedendo sul colpo.

I carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 28enne di Trivigliano, committente dei lavori, poiché ometteva di verificare l’idoneità tecnica-professionale del lavoratore deceduto, in relazione alle funzioni ed ai lavori da affidargli.

15 Maggio 2019 0

Ospedale Sora, operaio 20enne cade dal lucernario e rimane gravemente ferito

Di Ermanno Amedei

SORA – “Nel pomeriggio di ieri un ragazzo di soli 20 anni che eseguiva lavori presso l’ospedale di Sora è involontariamente precipitato da un’altezza di circa 6 metri”.

Lo si legge in una nota del consigliere provinciale Gianluca Quadrini.

“Causa della caduta è stato uno dei tanti oblò (lucernari) situati nei perimetri esterni del complesso ospedaliero. Diverse sono state finora le segnalazioni, purtroppo sempre ignorate, fatte alla Asl affinché tali oblò venissero messi in sicurezza.  Il ragazzo dopo i primi soccorsi è stato elitrasportato a Roma in quanto le sue condizioni sono apparse dal primo istante abbastanza serie.

C’è da aggiungere che sono presenti ancora altri lucernari pericolosi privi della messa in sicurezza come quelli sul terrazzo della struttura,sprovvisti di parapetti,  dove i manutentori sono costretti ad andare per eseguire la manutenzione agli impianti di climatizzazione, pur senza le dovute precauzioni. Il consigliere provinciale e presidente della XV Comunità Montana Gianluca Quadrini fa appello agli organi preposti della Asl competente: È necessario intervenire con urgenza per la messa in sicurezza dei tombini, per salvaguardare la sicurezza degli operai evitando il ripetersi di altri incidenti”.
17 Gennaio 2019 0

Droga e archeologia ad Alvito, operaio arrestato per possesso di stupefacente e reperti

Di Ermanno Amedei

ALVITO – Droga e archeologia ad Alvito dove ieri sera i carabinieri della Compagnia di Sora hanno arrestato un operaio del luogo per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e lo hanno anche denunciato per ricettazione. Nel corso di una perquisizione domiciliare a casa dell’uomo i militari hanno rinvenuti 200 grammi di marijuana e hashish nonché materiale utilizzato per il confezionamento di dosi. La denuincia per ricettazione, invece, è la conseguenza del rinvenimento di materiale archeologico del quale non veniva dimostrata la lecita provenienza. L’arrestato su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Cassino è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

11 Settembre 2018 0

Credeva di aver perso per sempre la mano, invece…Storia a lieto fine di un operaio ad Isola Liri

Di Comunicato Stampa

Roma-Isola Liri- Una storia a lieto fine quella di un operaio di 54 anni. L’uomo era rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro in un’azienda di Isola Liri alcuni giorni fa. Un incidente grave che aveva indotto i sanitari intervenuti a disporne il trasferimento immediato in un ospedale della Capitale, il San Camillo di Roma, a causa di un arto praticamente mozzato. La mano dell’uomo completamente staccata sembrava ormai persa per sempre. Eppure la storia non è finita così. E a parlarne quest’oggi anche il tg5 che ha evidenziato l’ eccezionalità dell’intervento chirurgico messo in atto. Ovvero all’operaio è stata riattaccata la mano ed il decorso post operatorio sembra procedere per il meglio con il paziente che ai microfoni del telegiornale di Canale 5, Mediaset, ha spiegato di iniziare ad avvertire i primi formicolii alla mano rimessa al suo posto e di essere fiducioso. Non è infatti scontato che un arto completamente staccato possa essere riattaccato e con successo. Ma la bella notizia ha rincuorato non solo l’operaio vittima dell’incidente, ma anche amici, familiari, colleghi e lascia accese sempre le speranze di tutti sui progressi della chirurgia e della medicina. Immagine d’archivio N.C.

21 Agosto 2018 0

Operaio muore cadendo dal tetto del capannone a Castrocielo. la vittima aveva 62 anni

Di Ermanno Amedei

CASTREOCIELO – Incidente mortale sul lavoro a Castrocielo. A perdere la vita è stato alle 11 di oggi, M. R. 62 anni nato a Lione, ma residente a Castelliri. L’uomo stava lavorando presso la società di logistica Smet di via Latina a Castrocielo quando è precipitato dal tetto di un capannone da cui stava rimuovendo le lastre di Ethernit. L’uomo ha fatto un volo di circa 7 metri schiantandosi sul pavimento del capannone morendo sul colpo.

Sul posto i carabinieri della stazione di Roccasecca e personale del servizio prevenzione e sicurezza dell’Asl Cassino.

10 Maggio 2018 0

Folgorato a Pontecorvo, l’operaio 58enne non è in gravi condizioni

Di Ermanno Amedei

PONTECORVO – Sarebbe stato trasportato in ospedale a Cassino l’operaio dell’Enel folgorato oggi pomeriggio da una scarica elettrica a Pontecorvo mentre lavorava all’impianto elettrico delle luminarie vicino la chiesa di San Nicola.

Per il 58enne non è stato necessario il trasporto a Roma con l’elicottero del 118 che comunque è atterrato in zona.

Vigile ma con problemi a muovere un braccio, di lui se ne occuperanno i sanitari del Santa Scolastica. Intanto i carabinieri della compagnia di Pontecorvo indagano per scoprire le cause di quanto è accaduto.

10 Maggio 2018 0

Operaio folgorato a Pontecorvo mentre lavora alle luminarie, elitrasportato a Roma

Di Ermanno Amedei

PONTECORVO – Un operaio, probabilmente dipendete dell’Enel, è rimasto folgorato da una scarica elettrica a Pontecorvo. Quello che sembra essere un incidente sul lavoro è avvenuto oggi pomeriggio poco dopo le 18.

L’uomo è stato soccorso dagli operatori del 118 e dai vigili del fuoco oltre che dai carabinieri della compagnia di Pontecorvo comandata dal capitano Tamara Nicolai. Sul posto sta atterrando un elicottero del 118 per trasportarlo a Roma. L’uomo era cosciente ma con difficoltà nel muovere un braccio.

Pare che l’operai stesse lavorando nei pressi della chiesa di San Nicola per adeguare l’impianto elettrico alle luminarie per la festa di San Giovanni Battista previsto per domenica.

 

2 Maggio 2018 0

Esplosione in un cantiere stradale a Roma, operaio gravemente ferito

Di Ermanno Amedei

ROMA – Un operaio impegnato inun cantiere in via Umberto Saba a Roma nei pressi del civico 68 è rimasto gravemente ferito a causa dell’esplosione causata probabilmente da una fuga di gas.

L’uomo era impegnato in lavori di manutenzione e l’incidente è avvenuto alle 14.30 circa.

Sul posto sono arrivati in pochissimi minuti almeno tre squadre dei vigili del fuoco del comando di Roma con il supporto del nucleo NBCR.

L’operaio ferito è stato recuperato e consegnato al personale di una ambulanza 118 arrivata sul posto. Si indaga per ricostruire la dinamica dell’incidente.

21 Maggio 2017 0

Vola da una scala nel reparto montaggio, operaio ferito nello stabilimento Fiat

Di Ermanno Amedei

Cassino – Incidente sul lavoro, oggi pomeriggio, all’interno dello stabilimento Fiat di Piedimonte San Germano. A farne le spese è stato l’operaio 55enne di una ditta esterna impegnato in un lavoro di manutenzione all’interno del fabbricato due, nel reparto Montaggio.

L’uomo era su una scala, quando per cause ancora da accertare, è volato di sotto facendo un volo di circa due metri ma sbattendo la testa e la gamba sulle apparecchiature meccaniche. Sul posto sono dovuti intervenire i vigili del fuoco di Cassino per recuperarlo dal luogo difficile da raggiungere.

Una volta imbragato e immobilizzato su una barella, è stato affidato agli operatori del 118 che, a bordo di una eliambulanza, lo hanno trasportato in un ospedale di Roma. Aveva, infatti un preoccupante trauma cranico e la frattura scomposta al piede sinistro.