Tag: ricettazione

4 Aprile 2019 0

Sora, chiusa dalla Polstrada un’autocarrozzeria per ricettazione e reati ambientali

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

SORA – Personale del Distaccamento Polizia Stradale di Sora ha dato esecuzione all’ordinanza, emessa dalla Procura della Repubblica di Cassino, della misura cautelare reale del sequestro preventivo di una autocarrozzeria e di una casa rurale, nel comune di San Giovanni Incarico.

Il provvedimento è stato notificato al titolare legale dell’attività, un 61enne del luogo, al termine di complesse indagini condotte dai poliziotti del Distaccamento sorano.

L’accusa è ricettazione continuata e  reati ambientali.

E’ stato accertato, infatti,  che l’uomo acquistava o comunque riceveva veicoli di provenienza delittuosa ed  effettuava “un’attività di abbandono e deposito incontrollato  di rifiuti pericolosi senza la necessaria autorizzazione”, con lo stoccaggio sui terreni di numerosi pezzi di ricambio, destinati poi alla commercializzazione in tutta Italia.

8 Febbraio 2019 0

Controlli in A1 della Polstrada: Denunciati a piede libero per ricettazione tre campani, 40mila euro valore della refurtiva

Di redazionecassino1

CASSINO – La scorsa notte,  operatori appartenenti alla Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, al  Km 688 Sud della A/1, nel  territorio del comune di Mignano Montelungo, procedevano   al fermo  di tre  persone.

Originarie della Campania, hanno rispettivamente   49, 30 e 28  anni,  con  precedenti di polizia.

Riferivano, alla richiesta degli agenti, di provenire da Roma, versione questa, però, non confermata dal   biglietto di entrata autostradale che invece indicava il casello di Cassino.

 Si   procedeva  ad un più accurato controllo.

All’interno del vano carico  venivano rinvenuti prodotti alimentari,   oltre a  cosmetici, batterie, colla ed altri articoli risultati   provento di vari furti  messi a segno presso negozi  nelle zone delle Marche e dell’Abruzzo.

Il valore totale della merce  sequestrata ammontava a 40.000 euro; contestata la ricettazione.

20 Novembre 2018 0

Controlli sull’A1 a Pontecorvo, coppia di Peruviani denunciata per ricettazione

Di admin

PONTECORVO – Agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nei pressi del casello di Pontecorvo, hanno notato proveniente dalla viabilità ordinaria, entrare in A1 una Renault Scenic con targa spagnola e con a bordo una coppia. Intimato l’alt e identificati gli occupanti del veicolo sono risultati essere un 32enne lui e una 36enne lei. Entrambi sono originari dell’Ecuador e residenti a Roma. Annoverano numerosi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio. A carico della donna risulta anche una nota di rintraccio per notifica di un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Chieti. Gli agenti hanno deciso di procedere alla perquisizione del veicolo rinvenendo all’interno dell’abitacolo, tra il rivestimento e la lamiera del tettuccio, un telefono cellulare, privo di scheda, per cui entrambi sono stati denunciati per ricettazione. Inoltre, il conducente risulta privo della patente di guida, perché mai conseguita, e pertanto è stato contravvenzionato ai sensi del C.d.S.; l’auto invece è oggetto di ricerca in Spagna ed è stata sequestrata.

4 Luglio 2018 0

E-commerce: la Polizia di Stato denuncia “venditore” per ricettazione

Di redazionecassino1

FROSINONE – Un acquirente dell’e-commerce sta “navigando” in cerca di un pc quando tra gli articoli in vendita riconosce il computer che gli era stato rubato e per il quale aveva sporto denuncia di furto presso un ufficio di Polizia.

Contatta la Questura di Frosinone e agli agenti della Squadra Volante riferisce la vicenda.

Dopo i necessari accertamenti degli uomini diretti dal dr. Flavio Genovesi, un giovane del frusinate è stato denunciato per ricettazione.

I codici del computer, rinvenuto presso la sua abitazione, corrispondono infatti a quelli forniti dal denunciante.

Il materiale è stato sequestrato e, come disposto dal P.M. di turno dr. Samuel Amari, è stato restituito al legittimo proprietario

9 Maggio 2018 0

In viaggio con “ferramenta” ambulante, 66enne denunciato per ricettazione

Di admin

CASSINO – Nel corso dei servizi di vigilanza e prevenzione svolti sul tratto frusinate dell’autostrada A1, gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino nella mattinata odierna hanno proceduto, nei pressi del Km.647 Sud nel territorio del comune di Arce, al fermo di una Fiat Stilo con il solo conducente a bordo.

Dal controllo  è stata riscontrata la presenza, nell’auto,  di attrezzature professionali da cantiere senza la necessaria documentazione che ne attestasse la provenienza ed il trasporto.

L’uomo,  un 66enne nato e residente in provincia di Napoli, con precedenti di polizia viene pertanto denunciato in stato di libertà per ricettazione.

La merce rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.

 

 

19 Gennaio 2018 0

Frosinone, arrestati dalla polizia per furto due 30enni, risponderanno anche di ricettazione

Di redazionecassino1

Dopo l’arresto per furto di due trentenni, uno albanese ed uno romeno, la Squadra Volante prosegue l’attività di indagine per accertare la provenienza di due telefonini con  una carta dello studente, rinvenuti a bordo dell’auto sulla quale stavano viaggiando.

Gli agenti, dal codice IMEI di uno dei due  apparecchi cellulari, risalgono all’identità  del proprietario, che dichiara di averne subito il furto poco prima che gli stessi ladri fossero fermati dai poliziotti.

La carta invece è appartenente ad una ragazza  romena.

Il duo del furto  dovrà pertanto  rispondere anche di ricettazione

30 Dicembre 2017 0

Sorpreso con una carta bancomat Rubata, 37enne denunciato per ricettazione

Di admin

CASSINO – I carabinieri hanno denunciato per ricettazione un 37enne di Cassino, già censito per reati specifici e per droga. L’uomo, nel corso di un controllo, è stato trovato in possesso di una carta bancomat rilasciata dalla Banca Popolare del Cassinate.

Quella carta era stata denunciata oggetto di furto nello scorso mese di settembre presso la Stazione Carabinieri di Cassino. Ma non solo. L’uomo aveva anche nelle sue disponibilità ulteriori titoli di credito, due carte revolving e di due carte bancomat, il tutto sottoposto a sequestro.

7 Dicembre 2017 0

Allerta il 113 per furto, ma la Polizia lo denuncia per ricettazione

Di redazionecassino1

Frosinone – Una voce maschile segnala sulla linea di emergenza 113 della Questura di essere stato derubato di 550 euro, dopo un  incontro d’ “amore”.

Gli agenti della Squadra Volante, giunti sul posto, accertano la dinamica dei fatti ed identificano i “protagonisti” della vicenda: lei è una giovane nigeriana,  munita di regolare Permesso di   Soggiorno , lui un 40enne del capoluogo.

L’uomo giustifica il possesso di quella somma di denaro con il fatto di aver venduto monili d’oro della nonna ad un “compro oro” di zona.

Da accertamenti effettuati emerge che quegli oggetti non sono un “tesoro” di famiglia: scatta la denuncia per ricettazione.

 

10 Novembre 2017 0

Ricettazione in autostrada: la Polizia denuncia due pregiudicati

Di redazionecassino1

Anagni – Il sistema di antifurto satellitare segnala che una Fiat 500 Abarth sta percorrendo  la A/1 in direzione Sud.

La nota viene diramata alle pattuglie della Polizia Stradale.

Gli agenti della “Giudiziaria”  della Sezione di Frosinone e della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino intercettano una vettura simile ma con targa tedesca che si appresta a svincolare nei pressi del casello di Anagni seguita da un Doblò.

Quando gli agenti insospettiti inseguono la Fiat 500, il furgone Doblò si interpone, impedendo all’equipaggio di Polizia di raggiungerla.

L’escamotage messo in atto non impedisce ai poliziotti di intercettarla.

Poco dopo verrà rinvenuta in un’ azienda agricola  con  centralina utilizzata per la messa in moto,  oltre a  vari documenti per la circolazione.

Un  35enne  nato in Calabria ed 42enne della provincia di Roma, entrambi pregiudicati, dovranno rispondere del reato di ricettazione.

10 Ottobre 2017 0

Un 27enne viene denunciato dalla polizia per il reato di ricettazione, ad incastrarlo la madre

Di redazionecassino1

Frosinone – Molto spesso i proventi di furto sono difficili da reperire perché immediatamente smerciati altrove tramite un “passamano criminoso” che rende quasi impossibile il ritrovamento degli oggetti sottratti al legittimo proprietario.  Questa volta, però, non è andata così. Questa volta è stata la madre del giovane ricettatore a chiamare le Forze dell’ordine, insospettita da alcuni beni in possesso del figlio ventisettenne. Alle 06:00 a.m. circa, grazie ad una segnalazione pervenuta sulla linea di emergenza 113, gli uomini della volante della Polizia di Stato sono andati presso l’ abitazione della stessa donna che ha richiesto l’ intervento degli agenti. Il motivo? La donna voleva denunciare quanto accaduto poco prima: racconta di aver sentito il figlio, 27enne, rincasare alle prime luci del mattino, con al seguito alcune borse da donna, svariati foulard e uno stereo per autovettura, giustificandosi con la stessa, dicendo di aver fatto “un affare”. Ma la donna, oltre questi oggetti, ha notato anche la presenza di una patente di guida ed una tessera sanitaria intestate ad una donna Frusinate. Date le circostanze dubbiose, aggravate anche dalla consapevolezza da parte di questa coraggiosa mamma che il figlio sia consumatore di sostanze stupefacenti ma, di fatto, senza stabile impiego lavorativo, ha deciso di chiedere aiuto agli agenti della Questura di Frosinone. Data esecuzione a tutti gli accertamenti doverosi al fine di capirne la provenienza, i documenti ritrovati risultano essere effettivamente proventi di furto debitamente segnalati tramite denuncia sporta dalla vittima poche settimane fa.

Per il ragazzo non c’è stata più giustificazione valida ed è dunque stato deferito all’ A.G. per il reato di ricettazione.

Un plauso va agli operatori di Polizia, ma anche a questa mamma che, seppur trattasi di suo figlio, ha deciso di fare la cosa giusta.