Tag: squadra

25 Gennaio 2019 0

Latina, denunciati dalla Squadra Volante due giovani italiani per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

LATINA – La Questura di Latina prosegue incessante nell’attività di prevenzione e controllo, intensificata dal Questore Belfiore, nelle zone “calde” della citta. Oggi pomeriggio nella zona delle nuove autolinee, nel corso di un normale controllo del territorio, venivano notati due giovani che alla vista dell’equipaggio della Volante tentavano frettolosamente di allontanarsi, occultando qualcosa nel giubbotto.

L’atteggiamento dei due giovani destava immediatamente chiari sospetti di una verosimile attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due giovani, entrambi di Latina, uno dei quali minore ma già noto alle forze di Polizia e l’altro maggiorenne, venivano immediatamente fermati e controllati. A seguito di una scrupolosa perquisizione entrambi venivano entrambi trovati in possesso di sostanza stupefacente, del tipo hashish, per un peso complessivo di circa gr. 20,00 suddivisa in singole dosi opportunamente e preventivamente confezionate per la immediata e pronta distribuzione.

La successiva perquisizione, a casa dei due giovani permetteva l’ulteriore rinvenimento di bustine e bilancini sicuramente adoperati per il caratteristico confezionamento. Ulteriore rinvenimento di una importante cifra in denaro,  confermava la già consolidata ipotesi dello “spaccio” al dettaglio dello stupefacente.

I due giovani sono stati pertanto accompagnati negli uffici della Squadra Volante per le ordinarie contestazioni al termine delle quali, dopo le rituali attività, venivano entrambi rilasciati, e denuncianti in stato di libertà alle Autorità Giudiziarie  competenti, Procura della Repubblica di Latina e Tribunale per i minorenni di Roma.

Sono in corso, i più opportuni accertamenti anche per definirne, con più attenzione e accuratezza gli eventuali canali di approvvigionamento della droga .

24 Gennaio 2019 0

Latina: la Squadra Volante arresta un cittadino italiano per maltrattamenti in famiglia, minacce e lesioni

Di redazionecassino1

LATINA – La Polizia di Stato – Questura di Latina, nel corso dell’attività di prevenzione e controllo del territorio, verso le ore 14.30 circa di oggi 23 gennaio, un equipaggio della Squadra Volante è intervenuta in Via Vittorio Cervone, nei pressi della Stazione delle Autolinee, ove era in corso una violenta aggressione da parte di un uomo nei confronti di una donna. I poliziotti, a bordo della “pantera”, giungevano sul posto quando ancora era in corso e potevano notare un uomo che brutalmente stava malmenando, schiaffeggiandola ripetutamente, una giovane donna la quale non riusciva, nonostante vari tentativi, a divincolarsi per sfuggire a quel feroce attacco.

Interrotta immediatamente la selvaggia aggressione, i poliziotti identificavano l’uomo per S.O., classe 1993, di Latina, pregiudicato, il quale non volendo sentire ragione alcuna, inveiva contro di loro nel tentativo di darsi alla fuga. Tale iniziativa veniva immediatamente placata dalla pronta reazione degli agenti che provvedevano a bloccarlo, rendendolo inoffensivo.

La donna, M.L., classe 1996, riferiva di essere la sua compagna da circa un anno, di essere stata appena picchiata e di aver bisogno di cure mediche per le lesioni riportate. Riferiva altresì di subire maltrattamenti e violenze da tempo, ma di non averlo mai voluto denunciare per paura di ritorsioni, temendo per la propria incolumità. Nella mattinata odierna, per futili motivi il compagno l’aveva affrontata e la lite era degenerata in quanto lui cominciava ad inveire e poi a picchiarla con calci e pugni.

La furia dell’uomo le aveva provocato numerose contusioni ed ecchimosi al volto e al collo. Nell’aggressione aveva riportato varie tumefazioni ed abrasioni anche sul corpo, alle braccia ma, in particolare alla regione fronte-temporale e alla mano destra ove lamentava forti dolori.

Soccorsa dai sanitari del 118, veniva successivamente trasportata presso il locale nosocomio e refertata con una prognosi di 30 gg. per le lesioni riportate, in particolare alla mano destra ove presentava una frattura del terzo dito.

In sede di denuncia la donna riferiva che le percosse e le violenze si protraevano già da tempo e che a causa dei continui soprusi posti in essere dall’uomo, viveva in uno stato di soggezione e inferiorità psichica, manifestando timore e paura per la propria incolumità.

L’uomo, fermato e accompagnato presso gli uffici della Questura, è stato tratto in arresto per i reati di “maltrattamenti in famiglia aggravati in flagranza, lesioni, minacce nei confronti della donna nonchè resistenza a P.U.”. ed associato alla Casa Circondariale di Via Aspromonte, ove vi rimarrà a disposizione della competente  Autorità Giudiziaria.

 

19 Novembre 2018 0

Latina, Individuata dagli agenti della Squadra mobile la base operativa dei ‘furti con spaccata’

Di redazionecassino1

LATINA – Nell’ambito dei servizi tesi al contrasto dei reati predatori disposti dal Questore di Latina Carmine BELFIORE, nella serata di ieri 18 novembre 2018 la Squadra Mobile di Latina, in collaborazione con la Squadra volante, ha individuato la base operativa di una banda di soggetti dediti ai furti con il metodo della cd “ spaccata” in via monti Lepini in Latina.

I malviventi avevano infatti occultato, in un casale rurale non abitato, una trattrice agricola dotata di due lunghe forche, rubata a Pontinia alle prime ore del giorno precedente, pronto per essere utilizzato come “ariete”.

Gli autori del furto, giunti a bordo di un pick up anch’esso rubato a Pontinia il 29 ottobre scorso, si imbattevano con gli agenti della squadra mobile, i quali intervenivano ingaggiando con i malviventi un folle inseguimento tra i campi agricoli che terminava con la fuga a piedi dei due, che facevano perdere le proprie tracce nella fitta vegetazione che caratterizza i numerosi canali costituenti la rete di bonifica.

Venivano quindi rinvenuti, e restituiti ai legittimi proprietari, la trattrice agricola e il pick up, a bordo del quale erano presenti della robuste imbracature per l’alaggio delle imbarcazioni utilizzate proprio per divellere dispositivi bancomat.

5 Novembre 2018 0

II Edizione di “Frosinone sale in cattedra”: la polizia di stato schiera la “squadra della legalità”

Di redazionecassino1

FROSINONE – Dopo il successo dello scorso anno, la Questura di Frosinone presenta per la seconda edizione del  progetto “Frosinone sale in cattedra”, ( nato dal protocollo “Insieme in campo”), l’ ormai consolidata  “squadra della legalità”, capitanata dal Primo Dirigente della Polizia di Stato dr.ssa Antonella Chiapparelli, esperta di ordine pubblico.

Al nastro di partenza, anche il Frosinone Calcio, l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, nonché l’Ufficio Scolastico Provinciale.

L’iniziativa, finalizzata a veicolare i valori della correttezza, della lealtà e del  rispetto delle regole, è rivolta agli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di 1^ grado della provincia.

Il kick off, per la nuova stagione della legalità, è stato battuto, questa mattina, ad Alatri – Tecchiena – , nell’Aula Magna dell’ Istituto “E.Danti”: a fare gli onori di casa il Dirigente Scolastico dr.ssa Raffaela Carrubba.

Dopo i saluti di del Dirigente Vicario dell’Ufficio Scolastico Provinciale dr. Pierino Malandrucco e dei Dirigenti del Frosinone Calcio Salvatore Gualtieri e  Giuseppe Capozzoli, ha aperto l’incontro il difensore   Edoardo Goldaniga.

A seguire l’intervento del preparatore atletico prof. Paolo Nava, sull’importanza di un’alimentazione corretta, e della dr.ssa Chiapparelli, che ha illustrato alla giovane platea, attenta e partecipe, le dinamiche dell’ordine pubblico nell’ottica della manifestazione sportiva: nello specifico la sicurezza negli stadi.  La sicurezza deve essere obiettivo comune di tutti, in cui ognuno,  nelle rispettive specificità, ne è elemento partecipante e attivo, lavorando in “squadra” come fa in campo una squadra di calcio .

A chiudere la dr.ssa Marika Gimini, “portavoce” di una nuova sezione, che riguarda il   “fair play”, inserito come new-entry, all’interno del format sperimentato lo scorso anno.

7 Luglio 2018 0

Frosinone-Squadra Volante: eseguita un’ordinanza di custodia cautelare, 2 denunce e controlli a tappeto su veicoli

Di redazione

Continuano senza sosta i servizi di prevenzione e controllo del territorio per contrastare in maniera sempre più efficace le varie forme di illegalità.

Le Volanti del capoluogo si sono mosse nel capoluogo e nei settori di rispettiva competenza con un unico obiettivo: prevenire i reati predatori ed offrire più sicurezza sulle strade.

Nella giornata di ieri è stata eseguita dal personale della squadra volante un’ordinanza di custodia cautelare emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Roma nei confronti di un pluripregiudicato 33enne del capoluogo. Nella stessa giornata, personale della trattazione atti, denunciava in stato di libertà due individui; un 23enne per evasione agli arresti domiciliari e un 45enne per inosservanza alle misure di prevenzione. Inoltre al culmine di un’ampia attività di monitoraggio stringente del capoluogo con l’ausilio del “Reparto Prevenzione Crimine Lazio” venivano fermati e controllati circa 150 individui, oltre 2000 veicoli con sistema “Mercurio” e monitorati 15 soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale.

27 Giugno 2018 0

Frosinone, Ripi: Controlli antidroga della Squadra Volante. Un denunciato

Di redazione

Non si ferma la lotta agli stupefacenti da parte della polizia di stato su tutto il territorio provinciale. Il fiuto di “Yago” ha permesso di scovare ancora sostanza stupefacente all’interno di un’abitazione nelle campagne di Ripi. Ieri mattina intorno alle ore 09,30 circa gli uomini del reparto volanti hanno fatto irruzione unitamente alle unita cinofile della Questura di Roma in un casolare alla periferia di Ripi e scovavano un 47 enne con oltre 4 grammi di cocaina e 4 grammi di marijuana suddivise in dosi e pronte per la distribuzione. Nell’occasione venivano rinvenuti anche un bilancino di precisione, delle buste idonee per il confezionamento e pizzini attinenti al libro paga dei debitori. L’uomo veniva denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti. Resta alta l’attenzione della Polizia di Stato nel contrasto alla triste “piaga sociale” della domanda e dell’offerta di stupefacenti, interessando in maniera pregnante tutto il territorio. Foto d’archivio

2 Febbraio 2018 0

Latina: operazione “notti sicure”. Tre arresti della Squadra Mobile

Di redazionecassino1

Latina – Nel pomeriggio di ieri, personale della Squadra Mobile, a seguito di mirate attività investigative finalizzate al contrasto dei reati contro il patrimonio, in particolare dei furti notturni in abitazioni private ed attività commerciali, che hanno consentito di raccogliere numerosi elementi indiziari a carico di un gruppo criminale composto da elementi di nazionalità rumena, su delega della competente Autorità giudiziaria ha dato corso ad una serie di perquisizioni locali, anche con l’ausilio di personale della Squadra Volante, nei confronti di alcuni cittadini rumeni dediti ad attività illecite e sui quali si erano incentrati numerosi sospetti, in quanto ritenuti essere gli autori di numerosi furti.

Nel corso delle perquisizioni, infatti, veniva rinvenuto numeroso materiale, in particolare arnesi atti allo scasso ed altro materiale chimico utile al disinserimento dei sistemi di allarme, nonché numerosissime monete in centesimi di €uro, con ogni probabilità provento dei furti avvenuti nei mesi di novembre e dicembre scorsi all’interno di sale slot, per un peso complessivo di 5,620 kg, nonché un’autovettura, anch’essa utilizzata per gli spostamenti durante i raid notturni.

Durante l’esecuzione dei richiamati atti di P.G. è stato anche accertato che gli occupanti di una delle abitazioni perquisite si appropriavano fraudolentemente dell’energia elettrica, pertanto sono stati deferiti in stato di arresto alla competente A.G., OSTACIOAIE Claudiu, ZANOAGA Mihai e OSTACIOAIE Elena.

Per altro verso, considerato che il gruppo criminale era solito nascondere le autovetture con cui compivano i furti notturni presso un’autofficina ubicata a Latina, si è proceduto, con la collaborazione di personale della Sezione Polizia Stradale di Latina, alla relativa perquisizione di tale attività commerciale, durante la quale l’intera area, di circa 5.000 mq è stato sottoposta a sequestro, compresi i manufatti ivi esistenti, poiché è stato accertato che il titolare, sempre di nazionalità rumena, era privo di qualsiasi autorizzazione ad esercitare tale attività.

Peraltro, all’interno di tale superficie erano presenti 39 veicoli, numerose parti meccaniche di autovetture e congegni elettronici di dubbia provenienza, sui quali sono tuttora in corso mirati approfondimenti; erano immagazzinati ingenti quantitativi di materiale da risulta ed altri rifiuti, tali da far presupporre uno smaltimento illecito dei rifiuti; è stato verificato, inoltre, che gli oli esausti e i liquidi delle batterie, altamente tossici, venivano smaltiti direttamente attraverso la rete fognaria, causando un grave danno ambientale.

Il titolare, D.M. del 1984 è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Latina per il reato di inquinamento ambientale.

18 Dicembre 2017 0

Insieme in campo: la Polizia schiera la “squadra della legalità”

Di redazionecassino1

Ferentino –  Si è svolto a Ferentino il secondo appuntamento dell’iniziativa “insieme in campo”, accordo di collaborazione sottoscritto, lo scorso novembre,  tra Questura di Frosinone, Frosinone Calcio, Ufficio Scolastico Regionale – Ambito territoriale di Frosinone,  Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Comune di Frosinone e Accademia di Belle Arti di  Frosinone. Quello di stamattina è il secondo appuntamento dell’iniziativa “insieme in campo”, che, come si ricorderà, è l’accordo di collaborazione sottoscritto, lo scorso novembre,  tra Questura di Frosinone, Frosinone Calcio, Ufficio Scolastico Regionale- Ambito territoriale di Frosinone,  Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Comune di Frosinone e Accademia di Belle Arti di  Frosinone.

Apre Daniel Ciofani, bomber della compagine canarina, seguito dal preparatore atletico Gianluca Capogna.

Poi la parola passa al Primo Dirigente della Polizia di Stato dr.ssa Antonella Chiapparelli che, con un intervento  articolato e dinamico, ha analizzato la sicurezza negli stadi,  le competenze del GOS, soffermandosi sull’aspetto “tifoseria” e sul provvedimento del DASPO per chi viola le regole.

Un lungo applauso ha chiuso l’evento, apprezzatissimo dalla giovanissima scolaresca dell’Istituto Comprensivo 1 di Ferentino, che ha interagito con i relatori con grande partecipazione, ponendo domande anche in tema di ordine pubblico.

Trait d’union dei relatori è la diffusione della cultura  della legalità e del rispetto, in cui lo sport è strumento di prevenzione del disagio e promozione di corretti stili di vita.

Presenti all’evento, oltre alla “squadra” della legalità della Questura – Sost. Comm. Stefano Mancini, Ass. C. Nicola D’Alessandris, Ass.C.T. Emilia Celani – capitanata dalla dr.ssa Chiapparelli, il dirigente della società calcistica Giuseppe Capozzoli dell’area Marketing&Comunicazione-Rapporti Istituzionali e responsabile dei Progetti Experience, il dr. Pierino Malandrucco  per l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio – Frosinone, la dr.ssa Marica Gimini  per l’ Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

La realizzazione dell’evento è stata curata con la collaborazione “tecnica” dello staff canarino con Jacopo Gismondi, Giovanni Lanzi e Manuel Pasquini.

 

 

 

 

29 Giugno 2017 0

Gaeta: Ecco la squadra di governo e la.composizione del consiglio comunale

Di redazione

Archiviati i risultati elettorali, che hanno visto affermarsi sui competitors, il sindaco Cosimo Mitrano, ecco elencati di seguito i nomi di coloro che compongono la Squadra di governo: Angelo Magliozzi( Vicesindaco) assessore al Turismo, Finanziamenti Europei, Lavori Pubblici, Patrimonio, Marketing Territoriale. Italo Taglialatela assessore alla Polizia Municipale, Protezione civile, Piano emergenza Comunale, Sicurezza urbana. Trasporti. Assetto idrogeologico. Mauro Fortunato si occuperà di Politiche ambientali e di sviluppo sostenibile. Aree verdi e parchi. Arredo Urbano. Demanio Turistico. PUA. Attività produttive. SUAP. Antonella Vaudo invece Politiche ed istruzione dell’infanzia. Pinacoteca Comunale. Politiche Giovanili. Mobilità sostenibile. Sanità. Lucia Maltempo assessore al Personale. Politiche cimiteriali. Pubblica Istruzione. Politiche del Welfare. Pari Opportunità. DELEGATI Luigi Ridolfi Sport ed impiantistica sportiva, Maria Pia Alois Cultura

I consiglieri comunali sono: Pina Rosato, Luigi Coscione, Gianna Conte, Cristian Leccese, Marco Di Vasta, Gennaro Dies, Katia Pellegrino,Luigi Marzullo, Linda Morini,Pietro Salipante, Pasquale De Simone. Gruppi di opposizione:Massimo Magliozzi, Franco De Angelis,Luigi Gaetani,Luigi Passerino,Emiliano Scinicariello.

21 Giugno 2017 0

Piedimonte San Germano: Ferdinandi presenta la squadra di governo

Di redazione

Questa mattina nella sala consiliare “Bruna Bellavista” del comune di Piedimonte San Germano, il neo eletto sindaco Gioacchino Ferdinandi ha presentato la sua squadra di governo, ovvero ha comunicato i nomo dei quattro assessori. Leonardo Capuano sarà vicesindaco e assessore con delega alla manutenzione, rifiuti, cultura e politiche giovanili. Marialisa Tomassi sarà assessore con delega alla pari opportunità, ambiente, politiche sociali e scuola. Vincenza De Bernardis sarà assessore al patrimonio, al trasporto pubblico locale, alle politiche del lavoro e alla sicurezza. Valerio D’Alessandro sarà assessore allo sport, personale, commercio e attività produttive. Le materie non ancora assegnate saranno demandate ai consiglieri comunali e rese note lunedì prossimo alle ore 18.00 quando si svolgerà il primo consiglio comunale. Nella foto, Ferdinandi con alcuni dei consiglieri e candidati dell’ultima tornata elettorale.