Tag: velletri

13 Febbraio 2019 0

Incidente sulla via dei Laghi a Velletri, feriti e strada chiusa per due ore

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

VELLETRI – Tre feriti, quattro auto danneggiate e la via dei Laghi chiusa per circa due ore. E’ questo il bilancio di un incidente stradale avvenuto stamattina alle 11.30 a Velletri Una vera e propria carambola di vetture in cui sono rimaste coinvolte una Qashqai, un Focus una Punto e un furgone.

Tre le persone rimaste ferite e ad avere la peggio, perchè in condizioni più gravi, è stato il conducente del furgone. Per estrarlo dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigli del fuoco di Velletri che lo hanno affidato agli operatori del 118.

Sul posto la polizia locale di Velletri ha effettuato i rilievi e la circolazione stradale è tornata a scorrere solamente alle 13.30.

12 Febbraio 2019 0

Da 24 ore Black out in ospedale a Velletri, colpa di un corto circuito

Di admin

VELLETRI – L’ospedale di Velletri è in black out da oltre 24 ore. Da ieri mattina, infatti, Il Paolo Colombo è parzialmente senza energia elettrica.

Una situazione che si protrae ormai da tempo e, a quanto si apprende, il guasto è dovuto ad un corto circuito le cui cause sono ancora da accertare.

I tecnici stanno cercando di riparare il guasto che però sembra essere molto complesso. Al momento pare che l’ospedale funzioni tranne il reparto chirurgia. Il pronto soccorso non avrebbe risentito del problema energetico.

12 Febbraio 2019 0

Incidente a Velletri, tre feriti tra cui un bambino

Di admin

VELLETRI – Tre feriti tra cui un 12enne e due auto distrutte è il bilancio di in incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di ieri in via Caranella a Velletri.

Il sinistro è avvenuto poco dopo le 14 all’incrocio con via Catalini e a scontrarsi è stata una Renault su cui viaggiava in direzione Lariano una mamma con la figlia 12enne e una Suzuki guidata da una donna di Velletri che, invece, usciva da via Catalini.

Uno scontro violentissimo che ha causato ferite a tutti e tre gli occupanti delle auto costretti al ricovero in ospedale a Velletri. Le prognosi sono di circa 10 giorni ciascuno. I rilievi sono stati effettuati dagli agenti della polizia locale di Velletri.

Ermanno Amedei

11 Febbraio 2019 0

Fitta grandinata imbianca Velletri – VIDEO e FOTO

Di admin

VELLETRI – Una fitta grandinata, nella tarda mattinata di oggi, ha imbiancato Velletri. I chicchi di ghiaccio, alcuni grandi come biglie, sono cominciati a cadere alle 13 circa, proprio durante l’uscita delle scuole quando il traffico è maggiormente sostenuto mandandolo in tilt.

La grandine è venuta giù a raffiche sostenute depositandosi sui marciapiedi rendendoli scivolosi.

Il fenomeno è durato circa 15 minuti, poi si è trasformato in pioggia ma nel frattempo è stato sufficiente per imbiancare il suolo e le macchine con accumuli non superiori al centimetro.

Ermanno Amedei

6 Febbraio 2019 0

Velletri, la strada è troppo pericolosa e il parroco chiude la chiesa. Oggi l’epilogo

Di admin

VELLETRI – La strada è troppo pericolosa e il parroco chiude la chiesa. Accade in via dei Cinque Archi a Velletri dove la campana della parrocchia di San Paolo Apostolo da lunedì suonava a vuoto; il cancello, infatti, era chiuso da un lucchetto e un grosso cartello avvisa che per i servizi religiosi bisogna rivolgersi ad altre parrocchie. Il motivo della chiusura è spiegato nello stesso cartello ma anche dal parroco Don Mauro De Gregori: “Via dei 5 Archi è una strada pericolosissima – dice – già quando il semaforo funzionava, prima di attraversare, bisognava essere certi che le auto che sfrecciavano lo rispettassero. Figuriamoci adesso che il semaforo non funziona”. Il sacerdote fa riferimento all’impianto semaforico posto davanti il luogo di culto, che dovrebbe permettere ai fedeli di attraversare interrompendo il flusso di auto che nella zona è costante e sostenuto.

“Da oltre 2 mesi ho fatto presente il problema ai responsabili del Comune chiedendo il ripristino dell’impianto per l’incolumità della gente. Ero terrorizzato ogni volta che c’era messa ed ogni volta che bambini o anziani dovevano attraversare la strada per venire alle funzioni o per partecipare al catechismo. Al termine di ogni funzione chiedevo ai volenterosi di assistere i fedeli nel fermare il traffico e permettere l’attraversamento sicuro. Ho parlato con tutti, con gli assessori, finanche con il sindaco il 22 gennaio facendogli presente il grave rischio che si correva e per il quale la chiesa era sempre meno frequentata proprio perché la gente ha paura”. Sono passati 10 giorni e non è successo nulla e lunedì la chiesa è stata chiusa. Oggi l’epilogo. Il sindaco ha garantito al vescovo un intervento entro sabato “altrimenti – riferisce don Mauro – darà disposizioni al personale comunale di stazionare davanti la chiesa, fossero vigili urbani o volontari, per far rallentare le auto in transito e permettere l’attraversamento sicuro quantomeno durante le funzioni maggiormente frequentate del sabato pomeriggio e della domenica mattina”. Con questa garanzia il parroco oggi pomeriggio ha riaperto la chiesa.

2 Febbraio 2019 0

Rubano 23 computer nella scuola Velletrano a Velletri, il sindaco: opera di imbecille che a scuola non ha imparato

Di admin

VELLETRI – Visita notturna dei ladri nella scuola media Andrea Velletrano a Velletri. Uno o più malviventi, si sono introdotti all’interno del plesso di viale Regina Margherita e lì, forzando un armadio blindato, si sono impossessati di 20 notebook, pc portatili e tre computer da tavolo, materiale tecnologico utilizzato per la didattica e per la gestione amministrativa della scuola.

Valore del bottino è di diverse migliaia di euro ma il danno alla scuola e agli studenti è ancor più importante. In un post su Facebook il sindaco Orlando Pocci ha scritto: “Il furto di questa notte presso la scuola media Andrea Velletrano è opera di qualche imbecille che evidentemente, a scuola, non ha imparato molto! I computer che hanno rubato servivano per formare i ragazzi ed erano stati acquistati con enormi sacrifici. Faremo del tutto per aiutare la scuola e la renderemo ancora più sicura e protetta. Confido nel lavoro delle forze dell’ordine per trovare i responsabili di questa vergogna e punirli come prevede la legge”.

15 Gennaio 2019 0

La Banda Musicale di Velletri è senza casa, amministrazione comunale promette soluzione

Di admin

VELLETRI – Una casa per la banda musicale Umberto Cavola di Velletri. Un gruppo di musicisti tra i 25 e i 40 elementi, alcuni dei quali conosciuti anche perchè vantano collaborazioni con cantanti importanti come Baglioni e Morandi o perché partecipano a trasmissioni come I fatti Vostri condotta da Magalli, non hanno un luogo in cui incontrarsi e provare le sinfonie.

Manca quindi una sede in cui tutti i musicisti possano suonare insieme ancor più perché, come spiega il presidente Fortunato Cavola, da banda il gruppo si sta trasformando in orchestra. “Fino ad oggi abbiamo cercato soluzioni di fortuna, quando ospiti di una scuola o di un’altra. Solitamente ci si riunisce ogni 15 giorni, ma può capitare anche tutte le settimane o, addirittura tutti i giorni a seconda dell’evento che dobbiamo preparare”. Una casa che potrebbe però arrivare presto.

“L’amministrazione comunale sta lavorando per una soluzione e tra quelle individuate vi sarebbe l’utilizzo del plesso di una ex scuola elementare attualmente chiuso, non molto lontano dalla zona urbana. Una soluzione che finalmente soddisferebbe le nostre esigenze”. Ermanno Amedei

14 Gennaio 2019 0

VIDEO – Investita sulle strisce a Velletri, 70enne aspetta ambulanza per 50 minuti stesa sulla strada

Di admin

VELLETRI – Per oltre 50 minuti ha atteso sdraiata a terra sulla strada, coperta dagli ombrelli dei passanti, l’arrivo di una ambulanza. La sfortunata protagonista è una anziana di Velletri, circa 70 anni, che questa mattina in Via Turati, è stata investita accidentalmente da un furgone mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali.

L’uomo ha subito fermato il mezzo e ha prestato soccorso alla ferita insieme ad altri passanti mentre è stata allertata una ambulanza. Erano le 9.35 circa ma il primo mezzo di soccorso è arrivato alle 10.35 da Cori. Pare che le ambulanze della postazione 118 di Velletri fossero occupate.

La ferita, quindi, è stata trasportata in ospedale mentre gli agenti della polizia locale di Velletri effettuavano i rilievi.

Ermanno Amedei

10 Gennaio 2019 0

Rapina a mano armata al supermercato Angeloni di Velletri, caccia al malvivente

Di admin

VELLETRI – Armato di pistola e con il volto travisato da un passamontagna, ieri sera un malvivente ha messo a segno una rapina al supermercato Angeloni di Velletri.

Alle 19.30 il rapinatore si è presentato nell’attività commerciale di via Caranella; alto, snello e quasi certamente italiano, ha minacciato i dipendenti alle casse pretendendone i soldi contenuti. L’orario era stato appositamente scelto, probabilmente perché vi era l’incasso della giornata. Arraffati i soldi, il rapinatore si è dileguato a piedi fuggendo fino alla strada dove, probabilmente aveva lasciato la macchina o c’era un complice ad attenderlo.  Il bottino è da quantificare ma sarebbe di alcune migliaia di euro. Immediatamente sono stati chiamati i carabinieri che hanno iniziato ad indagare a cominciare dalle telecamere del supermercato.

8 Gennaio 2019 0

Tragedia di Natale a Velletri, il figlio della vittima dell’esplosione: “Aiutateci a trovare il gatto e a ricostruire casa”

Di admin

VELLETRI – “Aiutateci a ritrovare il gatto di mio padre e a ricostruire la casa”. Il gatto in questione si chiama Miro ed è un micione bianco e arancione a cui era particolarmente affezionato Piero Papacci, il 55enne rimasto gravemente ustionato nell’esplosione della sua abitazione in via Selvanova a Velletri la vigilia di Natale, e morto alcuni giorni fa dopo una lunga agonia; la casa è quella andata distrutta ed in cui abitavano, oltre alla vittima, anche la madre 85enne, la zia 75enne, il fratello disabile di 43 anni. A lanciare l’appello su facebook è stato Damiano, il figlio di Piero Papacci.

“Miro ha meno di un anno e prima dell’esplosione del 24 dicembre, lo hanno visto che giocava in giardino. La speranza è che sia sopravvissuto scappando e che vaghi per le campagne di Velletri. Ritrovarlo, significherebbe ritrovare qualcosa in vita di mio padre. Chi lo trovi mi contatti al numero 328 630 3178)”.

Ma non solo. Le due anziane donne e il fratello disabile di Piero, hanno bisogno di quella casa distrutta ma le risorse economiche non permettono la ricostruzione. “Mia nonna, mia zia e mio zio, sono legati alla terra e alle attività agricole. Un sistemazione diversa ucciderebbe anche loro. Per ricostruire la casa ho lanciato una raccolta fondi su facebook (https://www.facebook.com/donate/1220851858069059/10211929211979836/) che in poco tempo ha permesso di raccogliere poco meno di 5mila euro”. L’obiettivo è però lontano dato che servirebbero almeno 100mila euro. In attesa di una generosa donazione, quindi, speriamo che almeno Miro torni a farsi vivo.

Ermanno Amedei