Tag: velletri

29 Marzo 2019 0

Velletri, picchia la compagna e le ruba la borsa rompendogli l’auto: arrestato 37enne

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

VELLETRI – Il giorno prima l’ha picchiata e il giorno dopo le ha rotto l’auto rubandole anche la borsa. Per questo V. A. 37 anni di Velletri è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Velletri indagato dei reati di lesioni, danneggiamento e furto. Ieri mattina in tribunale, nell’udienza di convalida il Gip, oltre a convalidare l’arresto, ha anche confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

L’uomo, ex convivente di una 52enne residente ad Ariccia, non accettava l’idea che il rapporto tra i due si fosse deteriorato e che lentamente si stava sgretolando. Sabato mattina la donna ha chiamato la polizia dal parcheggio del Mc Donald su viale dei Volsci a Velletri perché il suo ex oltre a danneggiarle l’auto lasciata poco prima in quel parcheggio, le aveva anche rubato la borsa che era nell’abitacolo.

Gli agenti del commissariato Veliterno diretto dal vice questore Liliana Galiani prontamente intervenuti, hanno raccolto la denuncia in cui la donna ha raccontato anche che quell’uomo, la sera prima, l’aveva picchiata e mostrando i segni delle violenze subite. In poco tempo l’uomo è stato rintracciato e dopo le verifiche del caso, è stato associato agli arresti domiciliari che, ieri mattina, il Gip del tribunale di Velletri ha confermato come misura cautelare.

Un preoccupante escalation di violenza interrotto dalla polizia prima di arrivare a rischiare l’irreparabile.

Ermanno Amedei

24 Marzo 2019 0

Centauro morto a Velletri, Ieri l’ultimo saluto a Daniele (Foto e Video)

Di admin

VELLETRI – Lacrime, dolore e rombi di motori, ieri mattina in cattedrale a Velletri per la morte di Daniele Picarazzi, il centauro 24 enne morto martedì sera in un incidente stradale su via Vecchia Napoli a Velletri.

Ieri mattina in chiesa, casco sotto la braccio, c’erano tutti i suoi amici bikers che, all’uscita della bara, lo hanno salutato con il rombo delle loro motociclette, quel rumore che era la vera passione di Daniele. Nessuno ha risparmiato i motori tanto che almeno in un caso la moto ha “fumato” (causa una carenatura troppo vicina al tubo di scappamento).

Poi tutti in corteo per accompagnare Daniele nell’ultimo tratto di strada, quello che separa la Cattedrale dal Cimitero.

Ermanno Amedei

 

22 Marzo 2019 0

Giornata della Legalitá, a Velletri 200 studenti ricordano l’agente Emanuela Loi

Di admin

VELLETRI – “Ora tocca a noi” sono le parole pronunciate da Liliana Galiani vice questore e dirigente del commissariato di polizia di Velletri, che più resteranno nelle mente dei circa 200 studenti della scuola media Mariani di Velletri che ieri mattina hanno partecipato alla giornata della Legalitá ricordando la figura di Emanuela Loi, l’agente di polizia caduta in servizio nella strage di Via D’Amelio. In via Giovannelli, davanti al commissariato di polizia che porta il nome della Loi, prima martire  della polizia di Stato, si sono ritrovati, oltre agli studenti, anche unitá cinofile, pattuglie a cavallo, agenti della stradale e la pattuglia di rappresentanza della Questura di Roma. Presenti anche il Vescovo Monsignor Vincenzo Apicella e il sindaco di Velletri Orlando Pocci che hanno partecipato al corteo con cui un picchetto ha deposto una corona di fiori davanti al monumento ai caduti in servizio. “Momenti toccanti – ha detto il vice questore Galiani – e siamo orgogliosi del fatto che gli studenti, per loro espressa volontá, abbiano voluto condividere con la polizia di Stato, ricordando Emanuela Loi, la giornata della Legalitá”.

Ermanno Amedei

6 Marzo 2019 0

File anagrafe di Velletri, Amministrazione: Grazie al sito internet comunale si stampano certificati da casa

Di admin

VELLETRI – Sfruttare gli strumenti forniti da internet per semplificare il più possibile la vita ai cittadini. E’ stato detto più volte nella conferenza stampa in comune a Velletri con la quale l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pocci ha illustrato le novità sull’anagrafe e firmando una convenzione con il Corecom per l’apertura di uno sportello nel territorio comunale di Velletri per dirimere le controversie tra i gestori telefonici e gli utenti.

I servizi dell’ufficio anagrafe offerti on line sul sito del Comune (www.comune.velletri.rm.it) non sono fruibili già da qualche tempo, ma pare che siano poco conosciuti o utilizzati dalla cittadinanza che, in questi mesi, ha affollato l’ufficio con grosse polemiche per le lunghe code di attesa.

“Molte di quelle ore trascorse ad attendere il proprio turno davanti allo sportello, la gente le avrebbe risparmiate se avesse utilizzato il portale comune stampando i certificati richiesti direttamente da casa”. Ha ribadito l’assessore Cavola che spiega come i problemi principali siano nati con l’entrata in vigore della carta di identità elettronica. I tempi per svolgere le procedure per ciascuna richiesta si aggirano intorno ai 15 minuti e comprende la scansione della foto e delle impronte digitali, quindi nel corso delle ore di apertura mattutina si calcola di poter evadere 20 richieste e altre dieci nelle ore in cui è previsto il rientro pomeridiano.

“Le file all’anagrafe per richiederlo dimostra che alla gente il documento elettronico piace – ha detto il sindaco Pocci ricordando l’importanza del front office dell’ufficio anagrafe – Oggi siamo arrivati grazie alla digitalizzazione a fare i certificati direttamente da casa e siamo tra i primi comuni ad averlo fatto”.

Un successo, quello della nuova carta di identità, però, che ha ingolfato il sistema. “Dal primo gennaio sono state rilasciate 1200 carte di identità elettroniche e 2000 certificati per una utenza stimata di circa 4mila persone – aggiunge l’assessore Cavola –  C’è gente che si è accorta solo in questi giorni di massima affluenza all’anagrafe di avere il documento scaduto da 15 anni, tanti altri che lo hanno improvvisamente smarrito, ma stiamo cercando di accelerare al massimo la procedura anche movimentando il personale, impiegando quello maggiormente motivato. Ciò che è necessario fare è sfruttare al meglio la piattaforma on line del comune. Basta registrarsi e i residenti potranno addirittura stampare certificati in marca da bollo e siamo i primi nel Lazio ad offrire questo servizio. Serve far conoscere questo mezzo che permette di fare quasi tutto da casa anche alcuni pagamenti come quello dei canoni di locazione, finanche quello della retta mensile dell’asilo comunale”.

Più internet, quindi, meno code all’ufficio anagrafe dove però ci si dovrà comunque andare per servizi, come la nuova carta di identità e le autentiche delle firme.

Ermanno Amedei

Nella foto da sinistra Giulia Vega Giorgi, consigliere comunale, Francesco Cavola, assessore servizi demografici, Orlando Pocci, sindaco di Velletri, Monica Nigro, responsabile ufficio anagrafe, Fernando Pro, respoanbile ufficio innovazione

6 Marzo 2019 0

Carnevale a Velletri in foto, Puffi, Batman e Fred Flintstone ballano sulla musica di un Papa Dj

Di admin

VELLETRI – Per l’ultimo giorno Re Carnevale ha impazzato ieri a Velletri. Una sfilata partita ieri sera da piazza Mazzini, con cinque carri allegorici ha raccolto lungo Corso della Repubblica migliaia di persone adulti e bambini, quasi tutti in maschera. La fantasia ha dato sfogo di se e lungo il Corso era possibile incontrare personaggi davvero stravaganti. Mentre un “Papa” metteva i dischi, Fred Flintstone, si cimentava in un tango con Wilma, Un cappellaio matto correva dietro ai suoi bambini mentre un gruppo di Puffi balla all’impazzata musica dance. Joker, del gruppo di Batman, faceva selfie con l’uomo ragno mentre il gruppo dei clown distribuendo caramelle ai bambini e fette di ciambellone ai grandi intonava una scanzonata “La società dei Magnaccioni” immancabile ai Castelli.

Poi tutti a piazza Mazzini per salutare Re Carnevale.

5 Marzo 2019 0

Incidente stradale in via dei Cinque Archi a Velletri, grave un 19enne

Di admin

VELLETRI – Sale su un marciapiedi, si schianta contro un muro e poi si ribalta sulla strada. E’ accaduto questa mattina ad una Ford Fiesta guidata da un 19enne di Velletri sulla via dei Cinque Archi nei pressi dell’incrocio con via dei Fienili.

Il giovane procedeva verso Velletri quando alle 10 circa la sua macchina ha improvvisamente sterzato verso destra salendo su un marciapiedi e ribaltandosi dopo aver abbattuto almeno dieci metri del muro di recinzione di una casa.

Il 19enne, soccorso dai vigili del fuoco di Velletri, è stato affidato agli operatori del 118 che, date le condizioni gravi, hanno chiesto l’intervento di una eliambulanza atterrata a poca distanza per il trasporto in ospedale a Latina.

I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri mentre gli agenti della polizia locale hanno veicolato il traffico.

AGGIORNAMENTO: I medici dell’ospedale di Latina dove il 19enne è stato elitrasportato dopo l’incidente hanno escluso le complicazioni che inizialmente erano state ipotizzate e per le quali era stata fatta intervenire l’eliambulanza. Il referto parla di circa 20 giorni di prognosi.

 

1 Marzo 2019 0

Due incidenti stradali in poche ore a Velletri, un ferito e due bimbe spaventate

Di admin

VELLETRI – Due incidenti stradali sono avvenuti ieri sera a Velletri a pochi minuti e pochi chilometri di distanza l’uno dall’altro.

Il primo ha visto coinvolte due auto sulla rotatoria di Via Fontana delle Fosse quando alle 18.30 circa, il conducente di un’Alfa con due bambine a bordo, ha perso il controllo del mezzo schiantandosi prima contro il guardrail e poi contro una Peugeot. Le bambine sono rimaste spaventate e leggermente contuse.

Il secondo incidente è avvenuto alle 20 circa in via dei 5 Archi dove un uomo alla guida di una Kia si è schiantato contro un muro in cemento riportando ferite per le quali è stato necessario il trasporto in ambulanza in ospedale a Velletri.

25 Febbraio 2019 0

Incendio a Velletri, in fiamme capannone agricolo. Mistero su un furto d’olio

Di admin

VELLETRI – Capannone in fiamme, questa notte, in via Grotte della Cicerchia a Velletri. Il rogo è stato segnalato poco prima delle 23 di ieri e sul posto è accorso una squadra dei vigili del fuoco del locale distaccamento.

Le fiamme avevano avvolto un capannone agricolo adiacente alla casa di un anziano agricoltore. All’interno vi erano mezzi agricoli tra i quali un trattore. Il rogo ha distrutto tutto danneggiando la struttura che ha una copertura in Eternit.

Il Proprietario ha denunciato ai carabinieri un furto di alcuni recipienti di olio che sarebbe avvenuto poco prima che scoppiasse l’incendio.

Le indagini sono in corso per scoprire cosa sia realmente accaduto.

 

 

23 Febbraio 2019 0

Maltempo a Velletri, alberi caduti causano black out

Di admin

VELLETRI – Decine, forse centinaia, gli alberi divelti dalle forti raffiche di vento a Velletri. In un caso, in via Capitancelli, un grosso pino è caduto perpendicolarmente alla strada andando a strappare i cavi aerei della linea elettrica e quelli della linea telefonica.

I vigili del fuoco del distaccamento di Velletri hanno messo in sicurezza l’area. La strada è stata chiusa al traffico e circa 30 famiglie sono rimaste senza energia elettrica in attesa che i tecnici della società elettrica rimedino al danno.

Traffico deviato anche in via Casale delle Corti dove gli uomini della protezione civile di Velletri sono dovuti intervenire per liberare la strada da un grosso albero. Interventi anche sull’Appia, in via Acquavivova, via Fontana Fiume, via piazza Di Mario.

Ermanno Amedei

22 Febbraio 2019 0

Velletri, giovane scooterista finisce sotto un furgone. Salvato dai pompieri

Di admin

VELLETRI – Un 18enne è rimasto gravemente ferito in incidente stradale nella tarda mattinata di ieri su via dei Cinque Archi a Velletri.

Il giovane viaggiava in sella ad uno scooter quando per cause anche ragazza al vaglio del carabinieri e della polizia locale è caduto ruzzolando sull’asfalto fino a fermarsi con il corpo era incastrato tra il paraurti e le ruote di un furgone.

I vigili del fuoco di Velletri immediatamente intrlervenuti hanno sollevato il mezzo liberando il giovane le cui condizioni, però, erano molto gravi. Sul posto è atterrata una eliambulanza il cui personale di bordo ha intubato il giovane e trasportato in un ospedale di Roma.

Ermanno Amedei