Il terremoto previsto guardando le nuvole

22 aprile 2009 0 Di redazione

Prevedere il terremoto osservando le nuvole. Sarebbe questo un sistema che alcuni ricercatori cinesi stanno sperimentando per prevedere l’arrivo di disstrosi movimenti tellurici. Uno studio publbicato da alcune riviste scientifiche che, però, è stato definito ancora tutto da verificare da altri scienziati. Alla base dello studio cinese vi sarebbe lo stano comportamento assunto da formazioni nuvolose in un territorio, quello iraniano, un’area sismoica tra le più attive al mondo. I ricercatori avrebbero studiato alcuni comportamenti geofisici ed attmosferici. In prossimità delle faglie, infatti, circa due mesi prima del verificdarsi di terremoti, da immagini satellitari si noterebbero dei buchi nei sistemi nuvolosi non giustificabili dalle condizioni climatiche. Anche le temperature delle faglie, sarebbero più alte rispetto al terirtoiro circostante. I cinesi, in base a questo studio, abvrebbero previsto un violentissimo terremoto per la fine di aprile, propiro in Iran.