Sequestrato il club privé Big Paradise

13 maggio 2009 0 Di redazione

Sigilli al club privè Big Paradise di San Vittore del Lazio. Il locale è rimasto coinvolto in una indagine dei carabinieri del cucleo operativo di Frosinone quando, il 23 aprile scorso, in un blitz denominato Terra di Lavoro, sono state arrestate tre persone, e denunciate quattro. Giovanni Diana, Giancarlo Fusciello e Maurizio Palazzi, in quell’occasione, sono stati arrestati dagli uomini del colonnello Luigi Sparagna perché ritenuti responsabili di una serie di iniziative criminali di natura estorsiva ai danni di locali ed attività imprenditoriali della Provincia. Incendiando locali concorrenti e le auto dei loro clienti, avrebbero dato al Big Paradise, una posizione predominate sugli altri locali. Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal G.I.P. del Tribunale di Roma che ha concordato con le risultanze investigative, secondo le quali, presso il locale veniva favorito il reclutamento, il favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione.