Si ubriaca e diventa ladro, arrestato dai carabinieri

12 maggio 2009 0 Di redazione

Si ubriaca e diventa cleptomane. Questa la versione data da F. B. 33enne di Cassino ai carabinieri che lo hanno arrestato nella notte tra sabato e domenica. L’uomo stava trascorrendo la serata in un pub sulla via Casilina Tra Cassino e Cervaro. Alcune donne hanno scoperto che dalle loro borse mancavano i telefoni cellulari e soldi. Sono stati, quindi, chiomati i carabinieri della compagnia di Cassino, che agli ordini del capitano Grimaldi e coordinati dal capitano Maceroni, hanno individuato il giovane sulla Casilina e, dopo aver rinvenuto la refurtiva, lo hanno arrestato per furto continuato. Dinnanzi al pm, nel corso dell’udienza di convalida, assistito dall’avvocato Giancarlo Corsetti, il giovane, incensurato, è stato rimesso in libertà; avrebbe anche sostenuto che quella sera aveva bevuto e non si era reso conto di ciò che stava facendo