Aeroporto di Frosinone, da Codici 10 domande per Marrazzo

21 ottobre 2009 0 Di redazione

Dall’Associazione Codici Riceviamo e pubblichiamo:
“Di recente sulla questione aeroporto di Frosinone si fa un gran vociare, soprattutto da parte dei cosiddetti sostenitori del No e del SI. La questione è enormemente complessa e i cittadini si trovano in obiettiva difficoltà nel capire con esattezza le ragioni a favore e quelle contro. In questo contesto, considerando la grave situazione ambientale dell’area, l’Associazione CODICI si rivolge direttamente al Presidente della Regione Lazio, Piero Marrazzo, porgendogli alcune domande affinché possa chiarire le posizioni della Regione in merito a questa vicenda.
Per semplicità abbiamo predisposto 10 domande su argomenti per noi ritenuti fondamentali al fine di fornire ai cittadini della Provincia di Frosinone una visione chiara sulla vicenda dell’Aeroporto.
1: Quanti sono i cittadini che rientrano nel perimetro della valle del Sacco e che sono soggetti a malattie di natura tumorale?
2: Quali sono le forme tumorali che investono tali cittadini e di che patologie si tratta?
3. Con esattezza che percentuale del perimetro della Valle del Sacco verrà inserito nell’area aeroportuale?
4. Quanti voli giornalieri vi saranno nel nuovo indefinito impianto aeroportuale, e quanto ognuno di questi voli inciderà sulle emissioni di gas e altri elementi inquinanti sia nell’etere che sul suolo?
5.Che interventi di ripristino ambientale sono stati fatti fino a questo momento dal Commissario per l’emergenza Valle del Sacco, in che misura e in che quantità hanno inciso sul ripristino della qualità ambientale?
6. Come si intende affrontare “la necessità della preventiva “VALUTAZIONE AMBIENTALE STARTEGIA” prevista dalla delibera 234 del 7 aprile 2009?
7 Come mai l’ASI di Frosinone ha emesso la variante al PRG per l’inizio del procedimento di esproprio apparentemente senza la preventiva valutazione di impatto ambientale?
8 Come considera i rapporti intercorrenti tra il Presidente della Società Aeroporti di Frosinone già segretario Sl-CISL e l’ Assessore al demanio On. Scalia già presidente della Provincia di Frosinone?
9 Come considera i rapporti intercorrenti tra il Centro studi Demetra, che ha dato un forte imprinting alla vicenda aeroporto di Frosinone e il Sub Commissario Straordinario per la Valle del Sacco Di Palma?
10 Come considera i rapporti intercorrenti tra il centro studi DEMETRA e la TECNO ENGINEERING 2c società che ha sviluppato il progetto ADF?
“La necessità di avere risposte a queste domande è emersa nella recente assemblea pubblica che ha visto la totalità dei cittadini presenti manifestare con forza il loro disappunto – dichiara Luigi Gabriele, Segretario della Provincia di Frosinone. Una vicenda di tale portata che prevede pesanti investimenti e una ricaduta in termini ambientali e di sviluppo, necessita chiarezza e trasparenza da parte delle Istituzioni”.