Videocon, 1290 operai sull’orlo del licenziamento

17 ottobre 2009 0 Di redazione

Anagni (Fr) – Videocon, aperta procedura di mobilità per 1.290 dipendenti
I 1290 dipendenti della Videocon di Anagni sono arravati sul baratro della disoccupazione. L’azienda di proprietà indiana, infatti, inaspettatamente ha aperto la procedura per la messa in mobilità dell’intero organico. La notizia è stata resa nota dal sindacato Ugl-Chimici. Da tempo i lavoratori sono in cassa integrazione e il Governo aveva chiesto tempo per valutare alcune offerte di acquisizione dell’azienda. La proprietà indiana, invece, avrebbe accelerato inaspettatamente i tempi. “Siamo indignati – ha dichiarato Enzo Valente segretario provinciale Ugl-Chimici – l’azienda aveva preso l’ impegno di non prendere alcuna iniziativa. Sono stati disattesi tutti gli impegni”.