Videocon autorizzata cassa integrazione in deroga. Interessamento Governo

23 ottobre 2009 0 Di redazione

“Nella riunione di oggi in Regione abbiamo annunciato l’autorizzazione della Cassa Integrazione in deroga per i lavoratori Videocon, dato che sembrava fosse questo l’elemento in mancanza del quale l’azienda aveva aperto la procedura di mobilità”. Questa la dichiarazione dell’Assessora al Lavoro, Pari opportunità e Politiche giovanili della regione Lazio Alessandra Tibaldi al termine della riunione che si è tenuta questa mattina nella sede dell’assessorato al lavoro alla presenza delle organizzazioni sindacali dei lavoratori.
“Da parte sindacale – ha continuato Tibaldi – a seguito dell’autorizzazione della CIGS si è chiesta la revoca della procedura di mobilità. L’azienda invece rilancia ancora una volta ribadendo che la revoca della mobilità è subordinata all’estensione della CIGS all’intero organico aziendale. L’atteggiamento della proprietà Videocon è ritenuto inaccettabile da parte dei sindacati. Si rende pertanto necessario un ulteriore passaggio con il Ministero dello Sviluppo Economico”.
“Con quest’atteggiamento di continuo braccio di ferro da parte aziendale – conclude Tibaldi – non si stemperano gli animi di chi è preoccupato del proprio futuro lavorativo. La Regione è impegnata fortemente per la risoluzione positiva di questa difficile vertenza con l’obiettivo chiaro di difendere lo sviluppo del proprio territorio e salvaguardare i posti di lavoro”.