Il Pony di Esperia protagonista alla 111° Fieracavalli di Verona

10 novembre 2009 0 Di redazione

Si chiude con un bilancio positivo la prima partecipazione della Provincia di Frosinone alla Fieracavalli di Verona, la cui 111° edizione si è tenuta con grandissimo successo di pubblico dal 5 all’8 novembre. L’ente è stato presente all’interno nello spazio espositivo del “Villaggio Lazio”, allestito dall’assessorato all’agricoltura della Regione Lazio, per promuovere il Pony di Esperia con la presentazione del progetto di valorizzazione “La Ciociaria e il Pony di Esperia”.
Grande interesse per il Pony di Esperia anche grazie alla partecipazione a Spettacolazio e alle esibizioni nel padiglione dell’AIA (Associazione Italiana Allevatori).
Il libro “Il Pony di Esperia” di Edoardo Battista, presentato proprio nei giorni della fiera, è stato donato, tra gli altri, al Ministro delle Politiche Agricole Luca Zaia. Il volume è già diventato un punto di riferimento per tutti gli amanti del cavallo.
Grazie alla grande visibilità offerta dalla fiera si sono visti molti allevatori che stanno allenando il pony per attività sportive in Italia e in Paesi esteri come l’Olanda.
Grande lavoro durante la fiera per l’Associazione Cavalieri di Montagna, presieduta da Achille Sangiovanni, che ha coordinato le attività delle associazioni ciociare che hanno partecipato all’evento promuovendo le iniziative organizzate nel corso dell’anno in provincia di Frosinone.
Presso lo stand sono stati molto apprezzati i prodotti tipici ciociari – amaretti, salumi, olio extra vergine di oliva di Alatri. Salvatore Rinna, presidente del Consorzio Allevatori Bufalini della Valle dell’Amaseno, ha presentato a tutti gli ospiti le mozzarelle e la carne di bufalo all’interno del ristorante del Lazio.
Soddisfatto il presidente della Provincia Antonello Iannarilli, presente insieme agli assessori Giovanni Melone, Giuseppe Paliotta e Francesco Trina, che sottolinea come questo sia un modo nuovo di promuovere le eccellenze ciociare per farle conoscere e apprezzare non solo nel resto d’Italia ma anche in tutto il mondo.
Felice dell’esito della fiera anche il presidente dell’associazione allevatori “Pony di Esperia” Antonio Lancia che ribadisce l’impegno a puntare sulla qualità per la nuova fase che ora si apre per l’allevamento del cavallino di Esperia.
Tutti coloro che volessero avvicinarsi al Pony di Esperia possono andare fin da subito a conoscerlo presso la scuola di pony “Alexandra” di Alatri o presso gli allevamenti selezionati dall’associazione allevatori “Pony di Esperia”.
Il clou della partecipazione alla fiera è stata la vittoria di Anna Bolena, cavalla atinate che si è aggiudicata il titolo di campionessa italiana di morfologia. Si tratta di un premio che riconosce non solo il grande lavoro svolto dall’Allevamento del Saturno da cui proviene l’animale, ma anche quello di tutti gli allevatori del territorio che puntano alla qualità.
Il coordinamento della partecipazione è stato curato da Ciociariaturismo che anche in questa occasione ha voluto valorizzare una delle eccellenze della nostra provincia promuovendola insieme al territorio e ai suoi prodotti, coordinando numerose e attive associazioni locali.