Lotta allo spaccio di hashish, due giovani in manette

15 novembre 2009 0 Di redazione

La lotta alla droga in provincia di Frosinone intraopresa dai cvarabinieri ha fruttato l’arresto di due giovani e il sequestro di un ingente quantitativo di hashish.
Il fatto più consistente è avvenuto a Ferentino (Fr) nella notte tra venerdì e sabato dove i carabinieri del Norm della compagnia di Anagni, unitamente a quelli della Compagnia di Frosinone, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 19enne del luogo. Lo stesso, a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 3 pani di hashish per complessivi 308 grammi nonché un coltello intriso della stessa sostanza, il tutto sottoposto a sequestro. L’arrestato, ad espletate formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia di Anagni in attesa del rito per direttissima.
Nel corso della stessa notte a Supino, invece, i militari della locale stazione, congiuntamente a quelli del Norm della Compagnia di Frosinone, hanno tratto in arresto Z.A., 28enne del luogo. Lo stesso, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso di 14 dosi di hashish per complessivi 30 grammi, un bilancino di precisione e materiale vario idoneo al confezionamento, il tutto sottoposto a sequestro. Il giovane, ad espletate formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Frosinone in attesa del rito per direttissima.