Acqua salata, l’associazione VAS organizza un dibattito

23 febbraio 2010 0 Di redazione

L’Associazione VAS ONLUS in collaborazione con l’Amministrazione comunale di San Giorgio a Liri e il coordinamento provinciale acqua pubblica Frosinone ha organizzato Mercoledì 17 Febbraio 2010 alle ore 16 presso il centro polifunzionale di S. Giorgio a Liri un incontro dibattito sul caro bollette acqua ACEA. All’incontro sono intervenuti Severo Lutrario del forum nazionale dei movimenti per l’acqua, Fulvio Pica del coordinameno provinciale acqua pubblica Frosinone, Massimo Terrezza, assessore all’ambiente del comune di San Giorgio a Liri. L’incontro è stato coordinato da Riccardo Consales – Consigliere Nazionale dell’Associazione VAS onlus.
L’incontro è il primo di una serie che verranno organizzati in altri comuni del cassinate (a Cassino e a Cervaro) e serviranno per tranquillizzare i cittadini sulle fatture ACEA che nelle ultime settimane sono tornate a vessare i loro risparmi.
Non c’è limite al peggio!!!! – hanno spiegato Fulvio Pica e Severo Lutrario – ACEA ATO5 S.p.A. calpesta arbitrariamente ed impunemente le decisioni dell’Assemblea dei Sindaci del 21 dicembre 2009 e ridicolizza il Presidente Iannarilli le cui diffide risultano essere solo carta straccia.
Dopo aver inviato nel mese di gennaio 2010 migliaia di fatture formalmente datate 18 dicembre 2009 in modo che risultassero emesse prima delle decisioni dell’assemblea, ora mostra tutta la propria arroganza e il proprio disprezzo per le istituzioni, datando 14-01-2010 le fatture che stanno arrivando ai cittadini in questi giorni e che continuano a contenere le tariffe illegali e illegittime espressamente revocate dai sindaci il 21 dicembre. E’ intollerabile, infatti, che ACEA ATO5 S.p.A. continui a lucrare sulla buona fede, la scarsa informazione ed il timore di gran parte dei cittadini lasciati disarmati ed inermi di fronte a questi comportamenti predatori.
VAS e le altre associazioni del coordinamento provinciale acqua pubblica da due anni contestano con ricorsi gratuiti queste fatture – ha dichiarato Riccardo Consales – e continueranno a farlo anche con nuovi sportelli per i cittadini. All’incontro erano presenti anche Antoine Tortolano dell’Associazione Le Contrade di Cassino e Fausto Colella dell’Associazione Pasolini di Cervaro.
Sportelli VAS : A San Giorgio a Liri ogni mercoledì dalle 19 alle 20 presso la sala polivalente del comune;
A Cassino ogni lunedì dalle 19 alle 20 e ogni sabato dalle 11 alle 12 presso la sede CDS e VAS onlus in via verdi 19 all’interno dell’ex campo boario