Sull’A1 con l’eroina nascosta nell’auto, due uomini in manette

20 febbraio 2010 0 Di redazione

Erano le ore 22.30 di ieri quando il personale dipendente della sottosezione di polizia stradale di Cassino agli ordini del comandante Italo Accioli ha proceduto all’arresto di due giovani trovati in possesso di 13 grammi di eroina.
Il controllo è scattato all’altezza della progressiva chilometrica 650 della carreggiata Nord, territorio del comune di Colfelice (FR), personale dipendente, procedeva al controllo di una Fiat Seicento di colore blu.
I due occupanti F.D. conducente di anni 33 originario della Campania e C.D. di anni 38 passeggero, originario della provincia di Frosinone, sono stati sottoposti a controllo; il controllo veniva estesa anche al mezzo di trasporto. Durante la perquisizione al veicolo, sotto il tappo del serbatoio di carburante, gli agenti rinvenivano ben occultata, una busta in plastica al cui interno vi erano contenute delle capsule contenenti della polvere bianca, suddivisa in quantita’ proporzionata (fatta analizzare e’ risultata essere sostanza stupefacente del tipo “Eroina”).
I due venivano tratti in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e successivamente associati alla casa circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G.
A carico del conducente del veicolo, si e’ proceduto anche ai sensi dell’art. 187 del Codice della Strada (guida in condizioni di alterazione fisica e psichica correlata a sostanze stupefacenti).