Bastonate per un pascolo abusivo, allevatore in manette

7 marzo 2010 0 Di redazione

Un allevatore di cavalli ha preso a bastonate il proprietario del terreno su cui aveva lasciato i propri animali al pascolo abusivo. L’episodio è avvenuto ieri sera ad Esperia dove i carabinieri della stazione, al comando del capitano Pier Francesco di Carlo, hanno tratto in arresto Andrea Di Prete, 44 anni del posto. L’uomo aveva portato i suoi cavalli su un terreno non suo e, sorpreso dal proprietario, ha ingaggiato con lo stesso un acceso diverbio. Il litigio è diventato sempre più violento fino a quando l’allevatore non ha impugnato un bastone colpendo il suo avversario ripetutamente alla testa. Il ferito è stato trasportato in ospedale dove i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico giudicandolo guaribile in 30 giorni. L’allevatore invece è stato tratto in arresto con l’accusa di “lesioni personali aggravate”.
Er. am.