Binari sommersi dalle erbacce e stazione senza punti informazione

23 maggio 2010 0 Di redazione

Una prateria di erbacce incolte solcata dai binari (clicca e guarda il video). E’ quello che sembra essere diventata la stazione ferroviaria di Cassino. Una delle principali porte d’ingresso della città, vive uno stato di abbandono evidente.
Basta gettare uno sguardo sui binari per capire che da tempo non viene fatta manutenzione. Una situazione che quotidianamente si ripropone sotto gli occhi di migliaia di pendolari e turisti che affollano la struttura di piazza Garibaldi.
Come se non bastasse i cartelloni luminosi funzionano raramente, alcuni, invece, non funzionano mai e, a proposito di informazioni manca, all’arrivo dei treni e soprattutto dei turisti, un punto di informazione che indichi come raggiungere le principali mete turistiche della città.
Chi volesse arrivare a Montecassino con un mezzo pubblico, non ha altra scelta che prendere un Taxi, se ne trova uno fuori dalla stazione. Inutile sperare di trovare notizie in merito al luogo e all’ora i partenza degli autobus.


ermadei@libero.it