Regione, Tedeschi (IdV): “Intervenire in difesa dei produttori latte”

17 maggio 2010 0 Di redazione

“Aderisco alla manifestazione di domani organizzata da Coldiretti al fianco dei produttori di latte della nostra regione. Ritengo che l’amministrazione regionale debba far valere tutto il suo peso in difesa della produzione di latte di qualità, che oggi è poco valorizzata e, nei fatti, anti-economica per i produttori.” Lo dichiara in una nota Annamaria Tedeschi, consigliere regionale dell’Italia dei Valori.
“L’annosa questione delle quote-latte, il peso dei ricarichi della distribuzione e la macchinosità della filiera di distribuzione, stano mettendo in ginocchio un settore importante per l’economia della nostra Regione. Occorrono urgenti interventi affinché i produttori possano ottenere più degli attuali 35 centesimi al litro. Il prezzo che, stanti gli attuali costi di produzione, potrebbe garantire la sopravvivenza delle aziende zootecniche, si attesta sui 45 centesimi: solo 10 centesimi in più, quando invece il prezzo medio di vendita al pubblico è pari a circa 1,49 euro. Inoltre – conclude Tedeschi – sarebbero necessari interventi per la valorizzazione qualitativa del nostro latte e per accorciare la catena di distribuzione, incrementando il settore della distribuzione a chilometri zero: ciò consentirebbe di aumentare gli introiti dei produttori, diminuire le spese di trasporto, con grandi vantaggi anche per l’ambiente, e garantirebbe ai consumatori la maggiore tracciabilità e qualità del prodotto.”