Finisce con le gambe nella fresa del trattore, agricoltore salvato da 118 e vigili del fuoco

15 novembre 2010 0 Di redazione

Il rapido intervento dei soccorsi ha evitato, oggi a Fossacesia, l’ennesima tragedia sul lavoro. L’emergenza è scatta alle 10,35 in località Cupa S. Agnese nel comune di Fossacesia dove un agricoltore D. S. N. di anni 42, era rimasto incastrato con le gambe nella fresa del suo motocoltivatore mentre lavorava un terreno di sua proprietà. Sul posto sono arrivati in pochi minuti i vigili del fuoco di Lanciano, un’ambulanza del 118 e, data la gravità della situazione, anche un’eliambulanza. Ai vigili del fuoco è toccato il compito di smontare parte dell’attrezzo agricolo montato sul trattore per riuscire a liberare gli arti inferiori dell’uomo. Una volta libero, il ferito è stato affidato alle cure degli operatori del 118 che lo hanno elitrasportato in ospedale a Chieti. Sulle cause dell’incidente stanno indagando i carabinieri di Fossacesia.