Il padre vittima della Camorra, lui rapinatore di pizzerie insiema ad un Pontecorvese

18 novembre 2010 0 Di redazione

Il padre sindacalista anticamorra ucciso dai sicari, lui, insieme al suo amico di Pontecorvo, rapinatore di pizzerie. Si tratta di S. Del Prete, 22 di Casal Di Principe, figlio di Federico Del Prete ucciso il 18 febbraio 2002 dalla Camorra, arrestato dalla polizia insieme a Antonio A., 18 anni di Pontecorvo (Fr). I due, la sera di martedì, secondo gli investigatori dellla Questura Campana, avrebbero fatto una rapina nella pizzeria Pulcinella ad Aversa portando via circa 300 euro al proprietario. Nel corso della perquisizione domiciliare, gli agenti hanno trovato a casa di Del Prete, oltre alla pistola usata per il colpo, anche alcuni orologi rubati ai clienti.