Rapina in casa armati di pistola, caccia ai malviventi

20 novembre 2010 0 Di admin

La notte del 20 novembre 2010, in Contrada San Nicola di Ortona (CH), quattro individui travisati di verosimile origine romena, di cui uno armato di pistola, dopo aver forzato una finestra, penetravano all’interno dell’abitazione di una famiglia composta da padre, madre e figlia, cogliendoli nel sonno.
I malviventi, sotto la minaccia dell’arma, si impossessavano di alcuni monili in oro giallo e di tre diversi quadri su tela, di cui al momento si sconosce l’effettivo valore e interesse artistico, dileguandosi poco dopo a bordo dell’autovettura di proprietà di una delle vittime che l’aveva parcheggiata proprio davanti casa.
Le immediate ricerche effettuate dal personale di questa Compagnia Carabinieri, anche attraverso la cinturazione dell’area attuata da tutti i reparti della sede, consentivano di rinvenire poco lontano l’automezzo abbandonato che veniva restituito ai legittimi proprietari.
Il valore degli oggetti asportati ammonta a circa 7 (sette) mila euro.
Sono in corso ulteriori indagini al fine di individuare gli autori dell’efferato delitto.