Scambiato per cinghiale e impallinato, muore cercatore di funghi

14 novembre 2010 0 Di redazione

Scambia un cercatore di funghi per un cinghiale e lo uccide. E’ accaduto questa mattina ad Arezzo, quando con un colpo di fucile a pallini, un cacciatore ha centrato un uomo di 47 anni, sposato e padre di due figli, che stava cercando funghi nei boschi di San Fabiano. L’incidente è avvenuto poco dopo le otto e a lanciare l’allarme è stato lo stesso cacciatore, un 41enne di Arezzo. Inevitabile, per lui, è stata la denuncia per omicidio colposo e il sequestrato del fucile. La salma dell’uomo ucciso è stata recupera tata dai vigili del fuoco intervenuti per via della zona impervia.