BPF Basket Cassino in gran spolvero, asfaltata Civitavecchia in una gara perfetta 62-91

13 dicembre 2010 0 Di admin

Parziali: 17-33 ; 11-12 ; 13-26 ; 19-24
Grande Basket Cassino che sul difficile parquet di Civitavecchia ha letteralmente preso a pallate la squadra di casa che mai avrebbe immaginato di trovarsi di fronte questa formazione cassinate che al termine di 40 minuti letteralmente dominati ha impresso il suo marchio indelebile su questo campionato confermandosi una delle grandi del girone A.
Perfetti in difesa, aggressivi in mezzo al campo, cecchini in zona tiro con percentuali impressionanti al tiro da tre, Falanga e soci hanno dato una vera lezione di gioco ai ragazzi del coach Tedeschi che alla fine dovrà interrogarsi a lungo sulle risultanze di questa gara.
Eppure il parquet tirrenico era un vero fortino, solo la capolista Petriana era riuscita a battere i padroni di casa, ma a questo Cassino è stato difficile opporsi, anzi i ragazzi di Coach Pagano paghi del risultato maturato nei primi due quarti, nella parte finale si sono fermati limitandosi a controllare l’enorme vantaggio accumulato e chiudendo sul +31 alla sirena finale.
Troppo concentrato Cassino per concedere un minimo di partita agli avversari, subito 17 a 33, + 16 alla fine del primo quarto con Boffelli devastante, poi nel secondo quarto la forbice si allarga in maniera importante 29 a 52 con il + 23 ospite, terzo quarto con l’allungo definitivo 47 a 78 + 31 vantaggio che è confermato alla sirena finale 61 a 92 e gara stravinta.
Il presidente Dino Pagano voleva la conferma di aver messo a disposizione del Coach un gruppo vincente e convinto dei propri mezzi, ora la consapevolezza che gli avversari dovranno fare i conti con il suo gruppo che si avvale d’autentici campioni che hanno giocato interpretando alla grande quelle che sono le convinzioni del gruppo cassinate.
Ben quattro atleti in doppia cifra, Ramundo 10 punti, Jonikas 15, Iannarilli 14 e Boffelli addirittura 30, l’argentino è stato il vero mattatore della serata capace nel secondo tempo di andare a canestro addirittura per sei volte consecutivamente tagliando definitivamente le gambe agli attoniti avversari demoliti anche dalla prestazione sopra le righe di Federico Iannarilli, il giovane figlio d’arte ha dimostrato di conoscere il basket a fondo e con la sua voglia di crescere saprà dare risultati a tutto il roaster.
Civitavecchia ha rischiato addirittura la Caporetto sportiva sprofondando anche a -40 ma poi il tecnico cassinate ha aperto la porta alla panchina dando spazio ai ragazzi che giocano meno ma riuscendo alla fine a chiudere la gara con un netto vantaggio che azzera la differenza negativa tra i canestri segnati e subiti sistemando definitivamente questa speciale classifica.
Alla fine della gara facce sorridenti in seno alla Banca Popolare del Frusinate Basket Cassino che ora potrà pensare alla prossima delicatissima gara che Domenica prossima nell’ultima partita ufficiale del 2010 li vedrà confrontarsi contro la Fabiani Formia in un derby molto sentito, i formiani hanno vinto di 20 punti contro la Fortitudo Roma e sono nella stessa posizione di classifica dei cassinati.

I tabellini:

SE.GI.Civitavecchia: Polozzi 7, Patuzzi 18, Selis 4, Rivero 11, Crisontomi 2, Campogiani 3, Antista 0, Facchinei 8, Boccalato 0, Gianvincenzi 8; Coach Tedeschi

BPF-Basket Cassino: Boffelli 30, Cipriano 4, Ramundo 10, Jonikas 15, Iannarilli 14, Guida 8, Falanga 2, De Santis 9, Mangiante 0, Iannetta 0; Coach Luigi Pagano.