Paura per i botti di Capodanno, i cani e gatti temono la notte

31 dicembre 2010 1 Di redazione

Sarà operativo dalle ore 15 di domani venerdì 31 dicembre fino alle 3 della notte del primo gennaio 2011 il telefono amico dei volontari di AIDAA al quale vi potrete rivolgere sia per avere informazioni e consigli (non veterinari) sul comportamento da tenere con micio e fido nella notte di san Silvestro, notte che per noi è di gioia ma che per micio, fido e tutti gli altri animali terrestri e del cielo è una notte da incubo a causa dei botti di fine anno.
Al telefono amico si potranno chiedere anche i numeri di telefono dei pronto soccorsi veterinari aperti nelle maggiori città italiane per soccorrere eventuali animali feriti o storditi.
Sta invece andando alla grande la petizione online contro i botti di capodanno promossa da AIDAA firmata da circa 5.000 persone, firme che se sommate a quelle di una petizione simile che gira in internet complessivamente arrivano a raccogliere quasi 8.000 adesioni contro i botti di capodanno, un vero e proprio piccolo popolo di amanti degli animali e di persone che per i più svariato motivi stanno dicendo basta ai botti di capodanno.
“Noi andiamo avanti a raccogliere le firme fino all’Epifania con lo scopo di superare le 10.000 firme, in modo da poter contare su un vero e proprio popolo schierato al nostro fianco nella battaglia contro i botti di Capodanno – ci dice Lorenzo Croce presidente nazionale di AIDAA – ora ci auguriamo che domani sera non succeda nulla e che la gente impari a divertirsi senza mettere di mezzo la vita e la salute di tanti animali e anche di tanti altri esseri umani, l’invito a tutti è di rivolgersi a noi per qualsiasi consiglio dell’ultima ora, esclusi quelli veterinari, e a tutti di firmare la nostra petizione online”