Tumori femminili, la prevenzione si fa anche nei mercati rionali

22 dicembre 2010 0 Di redazione

«I mercati rionali di Roma sono pronti ad accogliere i presidi oncologici per la prevenzione dei tumori femminili.” – lo afferma il Presidente delle AGS romane, Walter Papetti a commento dell’iniziativa della Presidente Polverini che prevede l’insediamento di camper attrezzati all’esterno di alcuni grandi Centri Commerciali».
«L’iniziativa, prosegue Papetti, è lodevole. L’auspicio è che da intervento determinato nel tempo, si possa trasformare in un servizio stabile e duraturo, comprendendo anche le aree mercatali, che da sempre rappresentano i luoghi commerciali maggiormente frequentati dai cittadini meno abbienti».
«Una proposta analoga– conclude Papetti – fu presentata nel 2007 dal Consigliere regionale Francesco Saponaro, ma i problemi che attanagliavano la sanità erano tali da impedire l’attivazione dei suddetti presidi. E’ evidente che oltre ad offrire una prestazione di indubbio valore socio-sanitario, interventi simili possono rappresentare un fattore attrattivo per le strutture che li ospitano».