Inseguimento con botto, agenti vivi per miracolo

8 febbraio 2011 0 Di redazione

Hanno notato un’auto sospetta e, dal controllo con la centrale, hanno capito che la vettura aveva una targa contraffatta. Hanno inizialmente cercato di imporre l’alt ma il conducente dell’auto ha accelerato e ne è nato un inseguimento culminato, purtroppo, con un incidente che ha visto gli agenti della polizia uscire di strada a causa di una macchia di gasolio sull’asfalto. La vettura di servizio si è ridotta ad un cumulo di lamiere e l’intervento dei colleghi poliziotti, e dei vigili del fuoco, ha permesso agli agenti di liberarsi da quella trappola metallica.