Lanciano / Tutto pronto per la classica del mezzofondo “Cross del Sud”

26 febbraio 2011 0 Di redazione

Dopo il successo ottenuto nell’edizione 2010, la città di Lanciano è pronta ancora una volta ad ospitare una nuova edizione del Cross del Sud, “classica” del mezzofondo italiano, che oramai vanta un legame indissolubile con il territorio abruzzese.
Inutile negare, come l’edizione 2011, si annunci come speciale, alla luce del fatto che il prossimo sabato 5 marzo 2011 (come sempre presso l’Ippodromo Villa delle Rose di Lanciano) la manifestazione festeggerà la sua trentesima edizione.
Nel corso di questo lungo percorso, iniziato a Lanciano nel 1986 (le prime quattro edizioni infatti si disputarono a Formia, Pastena e due volte a Termoli), la città frentana ha potuto ammirare dal vivo veri e propri specialisti del “fondo” nazionale ed internazionale. Citarli tutti, per ovvie ragioni di spazio, è praticamente impossibile. Qualche doverosa eccezione però va fatta, e riguarda i momenti più esaltanti vissuti dal Cross del Sud. Ad esempio le edizioni 1996, 1999 e 2004, in concomitanza delle quali Lanciano ebbe l’onore di ospitare la Coppa Europa dei Campioni di cross femminile, vinta da atlete di indiscusso valore quali la portoghese Dias, la russa Pantukhova o la danese Vibjerg, mentre tra i protagonisti assoluti, in ambito internazionale, delle edizioni a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta spiccano nomi altrettanto prestigiosi come quelli dei keniani Nyabuti e Bargetuny, della rumena Beclea, della keniana Jeptoo o della portoghese Sacramento. Tanti anche i campioni d’Italia esibitisi sulla pista del Villa delle Rose: da Di Napoli (impostosi nell’edizione 1991), ad Antibo (1992), Panetta (1993), in campo maschile, mentre in quello femminile restano indimenticabili le imprese delle varie Curatolo (prima nel 1986 e 1987), Curti (1989, 1990, 1991), Botticelli (1995), Munerotto (1992 e 1993), Possamai (1988), Balsamo (2000 e 2001) o Gaviglio (1998 e 2005). (Foto e risultati completi sono però consultabili sul sito www.atleticafiatformia.it, mentre un speciale sulle prime 29 edizioni è stato previsto sulla rivista 41° Parallelo, che troverete negli allegati).
Tornando all’edizione in programma il prossimo 5 di marzo, va subito specificato come il Cross del Sud sarà ancora orfano della prova femminile, tuttavia il “parterre” della prova maschile sarà comunque quello delle grandi occasioni, dal momento che saranno sulla linea di partenza tutti i migliori atleti italiani della specialità, tra i quali: Slimani Kaddour, campione italiano in carica (Runner Team 99 Volpiano), Gabriele De Nard (G.A. Fiamme Gialle), Yuri Floriani (G.A. Fiamme Gialle), Patrick Nasti (G.A. Fiamme Gialle), Gianmarco Buttazzo (G.S. Esercito), Marco De Gasperi (G.S. Forestale) Gilio Iannone (C.S.Esercito). La tappa di Lanciano come sempre si preannuncia particolarmente importante, da una parte infatti per molti atleti sarà la prima occasione di rivincita dopo i Campionati Italiani di Società di San Giorgio Su Legnano; ma soprattutto perché Lanciano sarà l’ultimo cross in calendario prima dei Mondiali di specialità in programma in Spagna il prossimo 20 marzo, quindi cross decisivo per la conquista della maglia azzurra.
Come negli ultimi anni, teatro di gara sarà l’Ippodromo Villa Delle Rose, all’interno del quale verrà ricavato un percorso misto di circa 1000 metri che gli atleti dovranno percorrere più volte fino raggiungere gli 8 km di gara (8 giri).
La manifestazione vedrà, inoltre, l’assegnazione del 19° Memorial Avv. Gennaro Paone, fondatore della Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, e del 7° Memorial Cavaliere del Lavoro Icilio Sideri, per molti anni presidente dell’Associazione Industriali di Chieti e ambedue grandi sostenitori del Cross del Sud e della Coppa Speranze Fiat.
Il Cross del Sud come da tradizione, sarà preceduto dalla Coppa Speranze Gruppo Fiat (anch’essa alla trentesima edizione, che lo scorso anno ha visto partecipare 1181 alunni di 22 Scuole e 43 Comuni) gara di circa ottocento metri alla quale parteciperanno le Scuole Medie Inferiori dei seguenti Comuni: Atessa, Altino, Archi, Bucchianico, Casacanditella, Casalbordino, Casoli, Castel Frentano, Cupello, Fara Filorum Petri, Fara S.Martino, Fossacesia, Francavilla a Mare, Frisa, Furci, Gessopalena, Gissi, Guardiagrele, Lama dei Peligni, Lanciano, Miglianico, Montenerodomo, Monteodorisio, Mozzagrogna, Pizzoferrato, Palena, Pollutri, Orsogna, Ortona, Paglieta, Perano, Quadri, Rapino, Ripateatina, Roccamontepiano, Roccascalegna, Rocca S. Giovanni, San Buono, S. Eusanio del Sangro, San Giovanni Teatino, San Salvo, S. Vito Chietino, Scerni, Tollo, Torino di Sangro, Tornareccio, Torrevecchia, Torricella Peligna, Vasto, Villa S. Maria, Chieti.
La scuola da battere sarà la Scuola Media “Mazzini” di Lanciano, vincitrice della Supercoppa 2008, 2009 e 2010
La manifestazione è organizzata dall’A.S.D. Atletica Gruppo Fiat Auto Formia in collaborazione con la Direzione della Sevel di Atessa e della Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, e ovviamente patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Lanciano, dalla Regione Abruzzo, dalla Provincia di Chieti, dalla Confindustria di Chieti, dal Provveditorato agli Studi di Chieti, dal Coni e dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera.
Notevole infine la copertura mass-mediatica, garantita sia da Rai Sport Più con una sintesi di mezz’ora, sia dal sito internet www.atleticafiatformia.it , che oltre a foto e risultati delle edizioni passate, pubblicherà in tempo quasi reale tutti i dati relativi al Cross del Sud 2010.