Politica italiana, Berlusconi a Fini: “Traditore”; Fini a Berlusconi: “Analfabeta delle politica”

6 febbraio 2011 0 Di redazione

Ormai non è più tempo delle conferenze stampa e come abitudini di tipo “mediorientali” il presidente del Consiglio affida i suoi messaggi pubblici ad audio diffusi da siti internet amici. Nell’ultimo di oggi il premier torna ad attaccare quello che sembra essere il suo avversario più acerrimo, l’ex alleato Gianfranco Fini. Tra i due lo scontro diventa sempre più feroce al limite delle offese. Oggi il premier ha ricordato lo strappo definendolo un tradimento che frutterebbe al presidente della Camera appena l’1,6% dei consensi. Inoltre ha detto: “Mentre da noi i giornali guarda nel buco della serratura, nei Paesi ai confini dell’Italia si fanno cambiamenti importanti”. Inoltre il premier ha anche scongiurato rimpasti di Governo, “Arriveremo alla fine del mandato elettorale con la stessa squadra di Governo”.
“E’ un analfabeta della politica con cui non è possibile ipotizzare nessun confronto per riforme condivise”. Ha replicato Gianfranco Fini intervenendo a un convegno su Pinuccio Tatarella al Tempio di Adriano, a Roma. Berlusconi , ha detto Fini, è sempre a caccia di un obiettivo per distogliere l’attenzione dai suoi problemi.