Rubano grazie alle borse schermate, due donne in manette

3 febbraio 2011 0 Di redazione

Hanno preso d’assalto il centro commerciale Le Sorgenti a Frosinone. Si tratta di due donne arrestate dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, una di Roma, già censita per reati contro il patrimonio e stupefacenti ed una cilena, senza fissa dimora, per furto aggravato.
Le donne, utilizzando delle borse schermate idonee per disattivare i sistemi antitaccheggio, avevano rubato vari capi di abbigliamento e calzature presso alcuni esercizi commerciali all’interno della struttura.
Le due sono state bloccate al momento della fuga dai militari operanti con l’intera refurtiva per un valore complessivo di circa 1.300 euro. La merce recuperata è stata restituita agli aventi diritto.