Mc Donalds sposa la genuinità ciociara con un panino che ne porta il nome

23 marzo 2011 0 Di redazione

“Il nome “Ciociaria” sinonimo di genuinità, secondo le ricerche di mercato della Mc Donalds”. E’ quanto afferma il Presidente della Provincia di Frosinone, Antonello Iannarilli in una nota stampa.
“Questo è alla base della scelta di realizzare un panino “Ciociaro”. Al di la di tutte le considerazioni che si possono fare in base alla scelta presentata questa mattina presso la Provincia di Frosinone ad opera della Cia, dei nostri assessori Melone e Ruspandini e della Mc Donals, mi preme sottolineare come la nostra provincia debba puntare sulle sue caratteristiche storiche specifiche, promuovendo e investendo sulle sue vere vocazioni. E’ una politica che noi abbiamo intrapreso da subito una volta arrivati ad amministrare la Provincia di Frosinone, promuovendo il “federalismo dei consumi” e invitando a consumare ciociaro, una scelta che non smettiamo di arricchire con continue iniziative promozionali e che investe vari settori. Abbiamo puntato con decisione sulle grandi qualità del nostro territorio, sulla sua millenaria esperienza in campo agro-pastorale, sulle sue bellezze in gran parte ancora intatte e, purtroppo, misconosciute. Lo stesso, dunque, dicasi per la importante iniziativa del FAI che nelle sue “Giornate di Primavera”, presentante questa mattina dall’assessore Abbate e dal Vice presidente del Fai, Roffi Isabelli, quest’anno ha ottenuto l’interesse nazionale per una delle sue tappe nella nostra provincia con l’apertura del rarissimo Cimitero Napoleonico di Fontechiari. Una specialità monumentale praticamente scomparsa a causa delle distruzioni persino in Francia e che nella nostra provincia vanta ben due siti. Con Fontechiari, infatti, c’è anche Terelle. Non c’è dubbio che i nostri ritardi in questi settori derivino da decenni di inerzia. Dobbiamo dunque accelerare per conquistare la posizione che la Ciociaria merita nella considerazione nazionale, perché tale politica vuol dire economia, decoro e prestigio. Noi ce la stiamo mettendo tutta”.