Trovato morto con testa rotta, indagano i carabinieri

31 marzo 2011 0 Di redazione

Il corpo esanime di un uomo di 62 anni è stato trovato, poco dopo le 13 di oggi, nella sua casa nel centro storico di San Vittore del Lazio (Fr). Una profonda ferita alla testa fa sorgere il sospetto che possa trattarsi di una morte non accidentale anche se non si esclude possa essere la conseguenza di una caduta. In queto momento, siu disposizione della procura, il medico legale sta effettuando una ispezione cadaverica. L’uomo pare vivesse in Francia ma solo saltuariamente tornava a San Vittore. Del caso se ne stanno occupando i carabinieri al comando del capitano Adolfo Grimaldi.
Er. Amedei