Tenta il furto all’ambulatorio, scoperto dal medico e arrestato dopo furibonda lite

4 aprile 2011 0 Di admin

Si chiariscono i contorni della vicenda che ieri sera in Via Da Vinci a Cassino ha visto un uomo finire in manette dopo una furibonda lite con un noto medico della città martire. Il pregiudicato C. B. approfittando della momentanea assenza del medico e della moglie si è introdotto nello studio sottostante l’appartamento del professionista per asportare svariato materiale elettronico.
All’improvviso sopraggiungere dei coniugi e vistosi scoperto il malvivente ha aggredito la donna stringendola al collo ed ha poi cercato di colpirla con un annaffiatoio.
Le grida della vittima hanno richiamato l’attenzione del medico che ha immediatamente allertato il 113.
Il tempestivo intervento delle volanti, impegnate in un servizio di prevenzione e controllo del territorio poco distante, ha consentito l’immediato arresto del rapinatore in fuga.
Ancora una volta l’opera di monitoraggio del territorio, fortemente voluta dal Questore De Matteis, ha consentito di assicurare alla giustizia un pericoloso soggetto. Premiata anche l’opera di sensibilizzazione della Polizia di Stato nei confronti dei cittadini.
Il professionista infatti con la segnalazione tempestiva al 113 ha consentendo agli agenti del Commissariato di riportare la sicurezza nel centro cittadino.